lunedì 1 settembre 2014

India: riaperta antica università Nalanda




di Pierpaolo De Natale - A seguito di un progetto della città di New Delhi e del governo di altri Paesi asiatici, ha oggi riaperto i battenti l'antica Università Nalanda. L'edificio, situato in Bihar - stato dell'India nordorientale - è rinata dopo quasi mille anni dalla sua distruzione.

Il centro del sapere, tra le cui mura insegnò Buddha, risorgerà con la costruzione di un nuovo campus che sarà edificato a Rajgir. In attesa delle nuove strutture, l'anno accademico ha già avuto inizio. Solo 15 gli studenti, selezionati tra 1000 aspiranti universitari, e due le materie di insegnamento: ambiente e storia.

Evento: Open Milano, un viaggio nella Thailandia del futuro

Martedì 9 settembre , a Milano nella splendida ed innovativa cornice offerta dalla libreria Open Milano alle ore 18:30 , l’appuntamento è con la Thailandia del futuro . Se un libro può essere interpretato come un viaggio nel tempo, attraverso gli odori e i sapori di un luogo, vale la pena scoprire qualcosa di più de LA RAGAZZA MECCANICA di Paolo Bacigalupi.

Si tratta di un romanzo uscito in oltre 40 paesi, un cult per i lettori che amano gli scenari futuristici, ma anche le atmosfere orientali, intrise dei profumi e dei sapori della terra dei fiori e dei sorrisi.
Da molti considerato uno dei libri più belli e più complessi degli ultimi vent’anni, è stato pubblicato di recente in Italia da Multiplayer.it Edizioni , disponibile in cartaceo e digitale, con l’egregia traduzione di Massimo Gardella e fiore all’occhiello della nuova collana Multiversi .

Thailandia - Anno Zero del crack energetico: la terra dei colori e la patria del cibo di strada si è trasformata in una roccaforte inospitale, assediata dal mare.

In una futuristica Bangkok, caotica, sporca e brutalmente reale, Bacigalupi intreccia le storie di diversi personaggi, tra cui Emiko , che appartiene alla Neo Gente: non sono persone ma macchine ottenute grazie allo studio dei giapponesi sulla manipolazione del genoma umano. Sono usati come schiavi o giocattoli sessuali, odiati dalla popolazione locale. Di lei si innamora Anderson Lake, uno spietato uomo d’affari.
L’economia è dominata dalle multinazionali che smerciano semi geneticamente modificati . Sul Pianeta non esiste nulla più di naturale. È tutto OGM e questo ha provocato carestie e malattie sconosciute in gran parte del mondo. Tutte le risorse fossili come il petrolio ed il carbone sono esaurite. Il mondo va a MOLLA, A CARICA è l’unica tecnologia possibile. Nella lotta per la sopravvivenza, minacciata da una natura diventata ostile, il tema del cibo rimane il fil rouge della narrazione e l’attaccamento ai principi della tradizione thai sembra essere l’ultimo antidoto ad una vita privata della speranza.

LA MOSTRA FOTOGRAFICA: THAI STREET FOOD

In occasione della presentazione de La Ragazza Meccanica OPEN ospiterà la mostra FOTOGRAFICA ed il suo curatore Luca Vezzoso . Precedentemente esposta nel rinomato locale milanese Koko Milano , in Viale Regina Margherita 30 , la mostra racchiude una raccolta dei best of dell’esperienza del fotografo che documentano un intenso e spettacolare viaggio a Bangkok e in altre regioni della Thailandia. Una galleria di immagini che parla di un luogo lontano e del fascino del patrimonio gastronomico e culturale thailandese.

domenica 31 agosto 2014

Grande successo in Giappone per il 'Boob Aid'

TOKYO - Grande successo in Giappone l'iniziativa di beneficenza di 9 celebri pornostar che hanno acconsentito a farsi tastare il seno per raccogliere fondi a favore della ricerca contro l'Aids.

A Tokyo in 24 ore piu' di 4.100 paia di mani hanno palpato i petti delle attrici portando nelle casse dei promotori almeno quattro milioni di yen, piu' di 30mila euro.

Per la "Tette per beneficenza", le nove volontarie indossavano t-shirt arrotolate ed i donatori si sono disinfettati le mani prima di toccare.

L'evento fa parte di una giornata di mobilitazione contro l'Aids organizzata dalla Fondazione nipponica contro la malattia e giunta alla 12ma edizione.

giovedì 3 luglio 2014

Concorso Alessandro Valignano per la promozione delle piccole e medie imprese in Giappone

La Camera di Commercio Italiana in Giappone (ICCJ) ha indetto la prima edizione del Concorso “Alessandro Valignano” per la l’aiuto alla promozione del business italiano in Giappone.
Il concorso ridefinisce in maniera innovativa l’aiuto all’internazionalizzazione, attraverso una competizione fra le idee migliori e la possibilità di raggiungere le piccole e medie realtà che, per l’impatto della crisi economica e la bassa propensione al rischio, hanno maggiori difficoltà ad affrontare l’Est Asia.

Il concorso è diretto alle piccole e medie aziende italiane (capitale inferiore a 100.000 euro) interessate ad entrare nel mercato giapponese. I piani strategici inviati dalle aziende – nella forma di una presentazione in inglese di dieci pagine – saranno valutati da una giuria composta da imprenditori e manager italiani e giapponesi.

Sulla base della valutazione verranno premiati i primi tre progetti che si distinguano per innovazione e attrattiva per il mercato giapponese:

 Per il primo classificato un volo A/R dall’Italia su Tokyo offerto da Alitalia, agevolazione su un ulteriore viaggio Alitalia, un desk presso ICCJ per tre mesi e l’affiancamento di una risorsa per interpretariato/traduzione e contatto alle aziende
 Per il secondo classificato una lista di venti contatti nel settore d’interesse e assistenza nell’organizzazione di incontri B2B in loco
 Per il terzo classificato un lista di 10 contatti nel settore d’interesse e assistenza nell’organizzazione di incontri B2B in loco

Le iscrizioni sono aperte fino a tutto ottobre 2014. Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito internet della Camera di Commercio Italiana in Giappone all’indirizzo www.iccj.or.jp/it/content/concorso-alessandro-valignano, oppure scrivendo a valignano@iccj.or.jp.
Il progetto è e sponsorizzato da Alitalia Japan KK.

Alessandro Valignano, gesuita abruzzese del XVI secolo, è un grande protagonista del primo impatto occidentale con il Giappone, distinguendosi non solo per capacità di mediazione fra culture ma anche per le sue abilità gestionali e commerciali

giovedì 26 giugno 2014

Paura in India: esplode gasdotto, 16 vittime

HYDERABAD - Momenti di terrore in India. E' di 16 vittime il bilancio dell'esplosione di un gasdotto nel sud del paese. Ad annunciarlo un ministro dello Stato dell' Andhra Pradesh, N.Chinna Rajappa.

Il dramma si è consumato vicino ad una raffineria della compagnia pubblica indiana di gas Gail nel distretto orientale di Godavari.

Giappone: pluriomicida giustiziato

Giustiziato questa mattina un uomo in Giappone, portando a nove le esecuzioni totali dalla nascita del governo del premier Shinzo Abe, a dicembre del 2012.

Il 68enne Masanori Kawasaki era stato condannato a morte per il triplice omicidio di sua cognata e di due nipoti, di cui poi aveva sotterrato i corpi, nel 2007. L' esecuzione di oggi per impiccagione, a seguito della firma del decreto del ministro della Giustizia, è la quinta in un anno e mezzo.