Visualizzazione post con etichetta India. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta India. Mostra tutti i post

lunedì 5 ottobre 2020

India: sono oltre 100mila le persone ufficialmente morte per il coronavirus

(Ansa)

In India sono oltre 100mila le persone ufficialmente morte per il coronavirus, che ne fanno il terzo Paese al mondo per numero di decessi dopo Stati Uniti e Brasile.

Secondo i dati del ministero della Salute di New Delhi, le vittime sono ammontano oggi a 100.842 le vittime, i contagiati totali 6,47milioni dei contagi. 




giovedì 1 ottobre 2020

India: il premier Narendra Modi ha inaugurato sei grandi impianti per la depurazione del Gange

(Ansa)

Grandi novità in India: il premier Narendra Modi ha inaugurato, in questi giorni, in una videoconferenza, sei mega progetti infrastrutturali nello stato dell'Uttarakhand, nel nord est del paese, nell'ambito della Missione nazionale Mamami Gange, Gange Pulito.

Per quel che riguarda i progetti, il cui valore complessivo raggiunge i 60 milioni di euro, includono la costruzione di un impianto di depurazione per evitare che le acque inquinate affluiscano nel fiume; il miglioramento dell'attuale impianto idrico a Jagjeetpur, nel distretto di Haridwar, del valore di circa 20 milioni di euro, e la costruzione di un impianto di depurazione, del costo di circa 15 milioni di euro, a Sarai, sempre nel distretto di Haridwar.
L'inaugurazione dell'impianto di Jagjeetpur segna la conclusione del primo progetto di fognature realizzato grazie a una partnership tra pubblico-privato: insistendo su questo aspetto, Modi ha sottolineato che "nelle ultime decadi numerose e ampie iniziative sono state intraprese per pulire il Gange, ma nessuna ha visto la vera partecipazione del pubblico e la necessaria lungimiranza: di conseguenza, il fiume sinora non è mai stato pulito. Il mio governo si è impegnato e quelli che inauguriamo oggi sono i risultati. Non ci siamo limitati alla missione Gange Pulito, ma abbiamo scritto il primo capitolo del più ambizioso progetto di conservazione del fiume mai lanciato nella storia dell'India".
I progetti prevedono infatti interventi per ridurre l'inquinamento non solo del corso d'acqua ma anche di città e villaggi dell'Uttarakhand costruiti lungo le rive del Gange.

martedì 29 settembre 2020

India: superati i sei milioni di casi di coronavirus

(Ansa)

In India è stato superato il traguardo dei sei milioni di casi di coronavirus. A dichiararlo il ministero della Salute del Paese. 

La pandemia sta infuriando in tutta la vasta nazione dell'Asia meridionale: con 6,1 milioni di infezioni, l'India è in procinto di superare gli Stati Uniti in vetta alla triste classifica dei contagi.

lunedì 28 settembre 2020

India: lanciato il primo store online della Apple

(Ansa)

Novità in India: in questi giorni la Apple ha lanciato il suo primo store online, attraverso il quale venderà direttamente ai clienti. Per quel che riguarda l'azienda di Cupertino, è presente nel paese da 20 anni, ma l'apertura dello store online segna una pietra miliare per i suoi progetti di espansione in uno dei mercati più estesi del mondo. 

L'apertura dello store online coincide, inoltre, con l'inizio della stagione degli acquisti in vista di Diwali, la "festa delle luci": nelle prossime sei settimane l'India si scatenerà nello shopping.

venerdì 25 settembre 2020

India: superati i 90 mila decessi per Covid-19

(Ansa)

In India sono stati superati i 90 mila decessi per Covid-19, con 1.085 nuove vittime nelle ultime 24 ore. A renderlo noto il ministero alla Salute. 

Secondo i dati del ministero, i nuovi casi di infezione sono saliti di nuovo a 83.347, dopo che erano scesi a 70 mila. Il totale dei positivi in India dall'inizio della pandemia raggiunge i 5 milioni 646mila.

martedì 22 settembre 2020

India: riapre il Taj Mahal

(Ansa)

In India riapre, in questi giorni, il Taj Mahal, chiuso da marzo a causa del coronavirus, nonostante i contagi in India continuino ad aumentare. 

Ogni giorno si registrano in media 100 mila casi e mille morti, in totale 5,4 milioni di persone sono state contagiate dall'inizio della pandemia, su una popolazione di 1,3 miliardi di persone. Dopo un severo lockdown il governo ha riaperto poco a poco agli spostamenti e al commercio. Apre ora alle visite anche il Taj Mahal, il mausoleo di marmo bianco di Agra, a sud di New Delhi, il sito turistico più popolare dell'India che in tempi normali attira sette milioni di visitatori all'anno.

domenica 20 settembre 2020

India: grande l'attesa per l'inaugurazione dell'Atal Tunnel

(Ansa)

In India è grande l'attesa per inaugurare l'Atal Tunnel, la galleria stradale più alta del mondo, a 3000 metri di altezza.

Per quel che riguarda il tunnel, intitolato ad Atal Bihari Vajpayee, l'ex premier recentemente scomparso, corre sotto il passo himalayano di Rohtang, nel Pir Panjal, lungo l'autostrada che collega Manali, nell'Uttar Pradesh a Leh, capitale del Ladakh.
L'opera, annunciano i media indiani, sarà inaugurata da Narendra Modi entro la fine del mese, non appena le verifiche tecniche sugli impianti saranno terminate. Il tunnel, lungo 9,2 km, ridurrà il percorso tra le due città di 46 chilometri, facendo risparmiare quattro ore di viaggio: per percorrerlo, infatti, basteranno dieci minuti.

giovedì 17 settembre 2020

India: superati i cinque milioni di casi di coronavirus

(Ansa)

In India, in questi giorni, sono stati superati i cinque milioni di casi di coronavirus, secondo i dati del Ministero della Salute indiano, con la pandemia che si diffonde a un ritmo sempre più rapido in tutto il paese asiatico.

La seconda nazione più popolosa del pianeta, che ha registrato un milione di nuovi contagi in soli undici giorni, registra ora 5,02 milioni di casi.

sabato 12 settembre 2020

India: registrati 96551 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)

In India sono stati registrati 96.551 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: si tratta di un altro record giornaliero, che porta il bilancio complessivo dei contagi a quota 4.562.414. A renderlo noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta il Guardian.

Allo stesso tempo, sono stati segnalati ulteriori 1.209 morti, per un totale di 76.271 vittime dall'inizio della pandemia.

venerdì 11 settembre 2020

India: precipitazioni da record nel mese di agosto 2020

(Ansa)

In India, ad agosto, vi sono state precipitazioni record, pari al 27% in più rispetto alla media "abituale" del mese: si tratta livello più alto degli ultimi 44 anni. Il Dipartimento meteorologico nazionale (IMD) ha reso noto che il mese scorso le precipitazioni hanno toccato i 32,7 cm, rispetto ai 34, 8 cm dell'agosto 1976.

Per quel che riguarda gli Stati più colpiti dalle piogge sono Rajasthan, Gujarat, Maharashtra, Karnataka, Kerala, Telangana e Chhattisgarh Odisha. I funzionari dell'IMD attribuiscono questo fenomeno anomalo al cambiamento climatico che, negli ultimi anni, sta incidendo con forza sull'andamento dei monsoni nel Paese.

mercoledì 9 settembre 2020

India: di nuovo in funzione le linee della metropolitana di New Delhi e Mumbai

(Ansa)

Novità a New Delhi e a Mumbai: le linee della metropolitana sono di nuovo in funzione, e in numerose altre città indiane, dopo oltre sei mesi di stop totale. 

Secondo le linee guida dell'azienda municipale della capitale, l'accesso ai treni sarà consentito solo con mascherina e dopo il controllo della temperatura, i posti a sedere saranno alternati, e all'interno dei vagoni dovrà essere mantenuto almeno un metro di distanza tra i passeggeri, requisito inimmaginabile in "tempi normali". I treni viaggeranno per le prime settimane con orari ridotti, restando fermi nelle ore centrali della giornata. L'India continua nella progressiva riapertura di tutti i servizi pubblici e privati.

domenica 6 settembre 2020

India: oltre 86400 contagi da coronavirus in 24 ore

(Ansa)

In India ci sono stati oltre 86.400 contagi da coronavirus e oltre mille morti in 24 ore, che ne fanno il Paese con il più alto tasso di diffusione della malattia al mondo, e ha superato la soglia dei quattro milioni di casi.

Con 4.023.179 casi accertati, l'India del terzo Paese al mondo ad aver superato questa soglia dopo gli Stati Uniti (6,3 milioni) e Brasile (4,1 milioni).

mercoledì 2 settembre 2020

India: superato il Messico per numero di morti provocati dal Covid-19

(Ansa)
In questi giorni l'India ha superato il Messico per numero di morti (in termini assoluti) provocati dal coronavirus e, con un bilancio complessivo di 64.469 vittime, è ora al terzo posto di questa triste classifica mondiale dopo gli Stati Uniti e il Brasile. A dichiararlo la Cnn.

Per quel che riguarda l'India, ha registrato altri 971 decessi e 78.512 contagi, che hanno portato il totale delle infezioni a quota 3.621.245, anche in questo caso il terzo livello più alto al mondo dopo Usa e Brasile. La situazione è particolarmente difficile a New Delhi.

martedì 11 agosto 2020

India: registrati 62.064 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)

In India sono stati registrati 62.064 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un dato che porta il bilancio complessivo dei contagi nel Paese a 2.215.074. 

E' il quarto giorno consecutivo che le nuove infezioni superano la soglia delle 60.000. Allo stesso tempo il totale delle vittime è salito a 44.386. A renderlo noto il ministero della Sanità.

venerdì 7 agosto 2020

India: inaugurato il cantiere di un tempio indù ad Ayodhya

(Ansa)

In India il primo ministro Narendra Modi ha inaugurato il cantiere di un controverso tempio indù ad Ayodhya, nello Stato dell'Uttar Pradesh, un gesto simbolico che getta benzina sul fuoco delle tensioni etniche e interreligiose, a un anno dalla cancellazione dell'autonomia del Kashmir, regione a maggioranza musulmana contesa con il Pakistan.
    
Per quel che riguarda il nuovo tempio, uno dei cardini delle promesse elettorali del Bjp, sorgerà sul sito dove, nel 1992, estremisti indù demolirono la Babri Masjid, un'importante moschea che vi sorgeva fin dal medioevo.

lunedì 27 luglio 2020

India: superati i 32mila morti a causa del coronavirus

(Ansa)
In India il numero di morti provocati dal coronavirus ha superato quota 32.000: è quanto emerge dal conteggio della Johns Hopkins University. 

Secondo i dati dell'università americana nel Paese i decessi hanno raggiunto quota 32.060 a fronte di 1.385.635 contagi.

venerdì 24 luglio 2020

India: superati gli 1,2 milioni di casi di coronavirus

(Ansa)
In India è stato sorpassato il milione 200mila casi di positività al Covid-19, con un balzo record di oltre 45 mila nuovi positivi nelle ultime 24 ore, il più alto mai registrato sinora: lo ha dichiarato il Ministero alla Sanità indiano. 

L'India è al terzo posto al mondo per casi, dopo Stati Uniti e Brasile, ed è il terzo paese ad aver superato la quota di un milione: i casi totali sono praticamente raddoppiati nel mese di luglio: a fine giugno ne erano stati accertati solo 600mila. 

domenica 19 luglio 2020

India: la star di Bollywood Aishwarya Rai Bachchan ricoverata in ospedale per polmonite da coronavirus

(Ansa)
In India la star di Bollywood ed ex Miss Mondo, Aishwarya Rai Bachchan, è stata ricoverata d'urgenza in ospedale a Mumbai perché colpita da polmonite da coronavirus insieme alla figlia di otto anni, una settimana dopo aver dichiarato pubblicamente di essere positiva al Covid-19.

Aishwarya Rai Bachchan è stata ricoverata per forti difficoltà respiratorie e, nello stesso Nanavati Hospital sono già ricoverati con la polmonite il marito, Abhishek Bachchan, anch'egli attore del cinema indiano, nonché il suocero, la leggenda di Bollywood Amitabh Bachchan, 77 anni, entrambi in isolamento e terapia intensiva.

sabato 18 luglio 2020

India: superato il milione di casi segnalati di coronavirus

(Ansa)
In India è stato superato, in questi giorni, il milione di casi segnalati di coronavirus, secondo i dati delle autorità locali. 

Terza nazione al mondo per numero di contagi dopo gli Stati Uniti e il Brasile, il gigante asiatico conta 25.602 morti per 1.003.832 casi confermati dall'inizio della pandemia, stando ai dati ufficiali pubblicati dal ministero della Salute indiano.

giovedì 16 luglio 2020

India: registrati 29.429 nuovi casi positivi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)
In India, nelle ultime 24 ore, è stato registrato un nuovo record di incremento giornaliero dei nuovi casi di coronavirus, con 29.429 nuovi positivi: a comunicarlo il Ministero alla Sanità.

Per quel che riguarda il totale dei casi nel paese sale così a 936.181, che comprende 592.031 pazienti guariti e 319.840 pazienti attivi.