Visualizzazione post con etichetta Australia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Australia. Mostra tutti i post

sabato 17 ottobre 2020

Australia: presto saranno allentate le misure anti-Covid

(Ansa)

In Australia, dopo che solo due nuovi casi di coronavirus sono stati registrati nello stato del Victoria, è stato annunciato che presto saranno allentate le misure anti-Covid. Sono già passati 99 da giorni da quando nella capitale Melbourne sono state imposte regole più severe tra le quali la raccomandazione di stare a casa il più possibile.

"Oggi possiamo essere ottimisti. Abbiamo tenuto il punto, non abbiamo permesso alla frustrazione di prendere il sopravvento e abbiamo preso una decisione consapevole per sconfiggere la seconda ondata" ha dichiarato Daniel Andrews "Ci sarà un allentamento delle restrizioni, in sicurezza, a partire da domenica 18 ottobre 2020".

martedì 17 marzo 2020

Australia: al via il test di un vaccino testato sui topi contro il coronavirus

(Ansa)
In Australia arriva un importante passo in avanti nello sviluppo di un vaccino per trattare o prevenire il coronavirus. Qui gli scienziati dell'University of Queensland hanno fatto ricorso a un'innovativa tecnologia detta 'molecular clamp', o 'morsetto molecolare' per neutralizzare le proprietà infettive del virus. 

Dopo aver sperimentato 250 diverse formulazioni i tre studiosi, Paul Young, Keith Chappell e Trent Munr hanno optato per un vaccino che hanno chiamato S-Spike, che è stato testato su topi da laboratorio presso l'Università stessa in vista di sperimentazioni sull'uomo nei prossimi mesi, con l'obiettivo di essere i primi al mondo a introdurlo sul mercato.

giovedì 2 gennaio 2020

Australia: morte altre due persone a causa dei violenti incendi

(ANSA)
In Australia sono morte altre due persone nel Nuovo Galles del Sud a causa dei violenti incendi che stanno devastando il Paese mentre cinque persone sono ritenute disperse, di cui quattro nello stesso Stato e una in quello di Victoria. 
Stando a quanto riporta la Cnn online, inoltre, circa 4.0000 persone hanno abbandonato le loro case a causa delle fiamme nella località di Mallacoota (Victoria) e si dirigono verso la spiaggia. Secondo i media le vittime più recenti sarebbero un uomo e suo figlio: i loro corpi sono stati trovati nella città di Corbargo. Sale così a 12 il totale dei morti provocati dall'emergenza incendi dallo scorso settembre.

mercoledì 11 aprile 2018

Sono cinque le nazionali asiatiche all’assalto del Mondiale

La partita inaugurale dei prossimi mondiali di calcio vedrà protagonista una delle cinque squadre rappresentanti l’AFC, acronimo che sta per Asian Football Confederation.

Il 14 giungo 2018, allo stadio Luzhniki di Mosca, quando in Italia saranno le cinque del pomeriggio, andrà in scena Russia-Arabia Saudita.

L’Arabia è stata inserita nel raggruppamento A, quello con Egitto, Uruguay e i già citati padroni di casa. 

Le altre nazionali asiatiche che parteciperanno al torneo iridato sono: l’Iran (inserito nel raggruppamento B assieme a Marocco, Portogallo e Spagna); l’Australia (facente parte del raggruppamento C, con Danimarca, Francia e Perù); la Corea del Sud (nel raggruppamento F, dove si trovano anche Germania, Messico e Svezia – nazionale quest’ultima che ha escluso l’Italia nei playoff); per concludere, il Giappone (raggruppamento H, formato pure da Colombia, Polonia e Senegal).

Questo il calendario con i quindici match delle cinque nazionali nella prima fase del torneo, quella a gruppi che si concluderà due settimane dopo il calcio d’inizio della manifestazione, il 28 giugno.

14/6/2018, Russia vs Arabia Saudita
15/6/2018, Marocco vs Iran
16/6/2018, Francia vs Australia
18/6/2018, Svezia vs Corea del Sud
19/6/2018, Colombia vs Giappone
20/6/2018, Uruguay vs Arabia Saudita
20/6/2018, Iran vs Spagna
21/6/2018, Danimarca vs Australia
23/6/2018, Corea del Sud vs Messico
24/6/2018, Giappone vs Senegal
25/6/2018, Arabia Saudita vs Egitto
25/6/2018, Iran vs Portogallo
26/6/2018, Australia vs Perù
27/6/2018, Corea del Sud vs Germania
28/6/2018, Giappone vs Polonia 

Nessuna delle compagini provenienti dalle qualificazioni che hanno impegnato i Paesi facenti parte l’AFC è all’esordio in una fase finale di un mondiale di calcio.

Quella col maggior numero di caps sulle spalle è la Corea del Sud, presente ininterrottamente dal 1986 e con 9 mondiali all’attivo. A seguire c’è il Giappone, presente senza soluzione di continuità dal 1998 e arrivato a 5 edizioni nel curriculum. Poi le altre compagini vantano tutte 4 presenze. 

Da segnalare che ad eccezione dell’Arabia Saudita, tutte le altre, Australia, Corea del Sud, Giappone ed Iran hanno giocato anche a Brasile 2014. 

E l’attesa è tanta anche sul fronte del betting, con i bookmaker autorizzati AAMS, come NetBet, che già stanno pubblicando le quote dei testa a testa che si succederanno nella fase a gironi. 

Intanto il 2018 delle scommesse sportive è iniziato col botto.

Stando ai dati pubblicati da Agimeg, l’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco, fra offline e online nei primi tre mesi di quest’anno sono stati raccolti in Italia più di 2,6 miliardi di euro. Andando poi a focalizzare l’attenzione sui dati provenienti dei siti di scommesse presenti in Rete, ecco che ci troviamo di fronte ad una spesa (puntate meno vincite) per il solo mese di marzo pari a 51,3 milioni di euro. Un valore che se confrontato con quello registrato nello stesso mese del 2017 produce un +82,4%.

lunedì 29 dicembre 2014

Malesia: l'aereo è in fondo al mare



di Antonio Gianseni - Il volo della compagnia Air Asia scomparso 40 minuti dopo il decollo da Giava potrebbe essere in fondo al mare. È questo quanto affermato dal capo dell'agenzia nazionale indonesiana di ricerca e soccorso.

“Tenendo conto delle informazioni in nostro possesso e della stima secondo la quale il luogo dello schianto sarebbe il mare è probabile che l’aereo si trovi proprio sul fondo del mare. Si tratta di un’ipotesi preliminare che potrà avere sviluppi con le valutazioni dei risultati delle ricerche”.

Intanto restano circa due ore prima che i mezzi impiegati nelle operazioni di ricerca del velivolo arrestino le ricerche a causa del calar del sole. Ad essere scandagliati sono ben sette settori di mare, perlustrati in ogni angolo da navi, barche, aerei ed elicotteri, messi a disposizione dalle autorità di Jakarta e da Singapore, Malesia e Australia.

sabato 15 novembre 2014

G20, manifestanti in protesta a Brisbane



di Pierpaolo De Natale - Centinaia di manifestanti si sono riuniti questa mattina dinanzi al summit del G20 che, proprio in queste ore, sta avendo luogo a Brisbane (Australia). I dimostranti si sono stesi a terra, ricordando il drammatico abbattimento dell'aereo della Malaysian Airlines avvenuto in Ucraina. Le principali accuse dei protestanti sono state rivolte contro il presidente russo - Vladimir Putin - uomo dalle "mani insanguinate" e contro Pena Nieto, presidente messicano, in merito alla vicenda dei 43 studenti desaparecidos.

A seguito dell'iniziativa, la polizia ha compiuto tre arresti.

Sidney, panorama d'Australia (FOTOGALLERY)









venerdì 14 novembre 2014

Australia, decisione storica del tribunale speciale


di Pierpaolo De Natale - I capi Maori che nel 1840 firmarono il noto trattato di Waitangi intendevano condividere il potere con la corona britannica, non cedere la sovranità alla Gran Bretagna. 
Questo è quanto ha concluso il tribunale speciale della Nuova Zelanda

lunedì 10 novembre 2014

Obama-Putin, forse incontro al G20



di Pierpaolo De Natale - I vertici internazionali che questi giorni vedranno numerosi Capi di Stato volare per Pechino e Brisbane potranno riservare curiose sorprese.

A margine del vertice Apec di Pechino, infattin potrebbe aver luogo un incontro tra il presidente americano, Barack Obama, e quello russo, Vladimir Putin.

Come ha riferito li portavoce di Putin - Dimitri Peskov - ''Questo (l'incontro, ndr) può avvenire sia qui (in Cina, ndr) che in Australia''.

martedì 7 ottobre 2014

Australia, smembra e cucina moglie transessuale



di Pierpaolo De Natale - Brisbane, Australia. Ha dell'inverosimile quanto accaduto lo scorso weekend - e scoperto solo oggi - a Mayang Praseteyo (in foto), prostituta transessuale uccisa, smembrata e cucinata dal marito chef. 

Tutto ha vuto inizio grazie alla chiamata dei vicini di casa della vittima che, percependo un cattivo odore proveniente dall'appartamento, avrebbero chiamato la polizia locale. 
Giunti sul posto, gli agenti sono stati accolti da Marcus Peter Volke, 28 enne responsabile del raccapricciante omicidio. Alla vista dei poliziotti, l'uomo è velocemente fuggito dalla veranda. 
Gli agenti hanno poi dovuto assistere ad un macabro spettacolo. Parte dei resti del corpo della vittima erano disseminati sul pavimento, altri in pentola a cuocere sul fuoco ed altri ancora nella spazzatura. 
Dopo essere scappato dall'appartamento, l'uomo si sarebbe suicidato, tagliandosi la gola.

Lo chef ventottenne sposò la Prasteyo all'estero un anno fa, dopo averla conosciuta in viaggio, sulla nave da crociera dove lui lavorava.
La vittima era una prostituta transessuale che pubblicava i suoi servizi online. In Australia offriva prestazioni sessuali in cambio di denaro da inviare a Lampung (Indonesia), per mantenere la madre e le sue due figlie.
Ora la polizia indaga sul passato di Volke, ma per ora non sono emersi elementi che possano rimandare ad uso di droghe o disturbi mentali.