Visualizzazione post con etichetta Cina. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cina. Mostra tutti i post

sabato 24 ottobre 2020

Cina. Xi Jinping: "Dobbiamo accelerare la realizzazione della Difesa nazionale e modernizzazione militare"

(Ansa)

In Cina il presidente Xi Jinping lancia un duro monito ai potenziali "invasori" sulla fermezza militare, in contemporanea al dibattito tra Donald Trump e Joe Biden per le presidenziali Usa. 

Alla commemorazione dei 70 anni dell'ingresso dei Volontari del popolo cinese nella guerra di Corea, l'unica combattuta contro gli Usa, Xi ha dichiarato: "La vittoria del conflitto è il promemoria di una nazione pronta a lottare contro chiunque crei problemi alle porte della Cina. Dobbiamo accelerare la realizzazione della Difesa nazionale e modernizzazione militare, con forze armate di livello mondiale".

lunedì 19 ottobre 2020

Cina: completati i tamponi molecolari nella città di Qingdao

(Ansa)

In Cina le autorità di Qingdao, città costiera della provincia dello Shandong, hanno completato tamponi molecolari in tutta la città, iniziati il 12 ottobre, per testare tutti gli 11 milioni di residenti, a seguito di una recrudescenza dei contagi da Covid-19 emersi a livello locale.

Xue Qingguo, vice sindaco di Qingdao, ha dichiarato che erano stati analizzati oltre 10,16 milioni di campioni e i risultati non avevano mostrato alcun nuovo caso positivo. 

mercoledì 14 ottobre 2020

Cina: 3,07 milioni di persone sottoposte ai test di massa sul Covid-19

(Ansa)

In Cina sono 3,07 milioni le persone che a Qingdao, città portuale della provincia orientale dello Shandong, sono state sottoposte ai test di massa sul Covid-19. E' l'ultimo bollettino diffuso dalle autorità sanitarie, secondo cui 144 persone venute a contatto con i 9 contagiati e i 6 asintomatici accertati domenica, sono stati messi in quarantena e risultati negativi.

Sono 171.000 le persone, tra personale medico, paramedico e nuovi pazienti, sottoposte agli accertamenti, oltre a 2,9 milioni di residenti.

martedì 13 ottobre 2020

Cina: lanciata una campagna di 5 giorni per completare i test di massa sul Covid-19

(Ansa)

In Cina viene lanciata una campagna di 5 giorni per completare i test di massa sul Covid-19 su oltre 9 milioni di residenti della città portuale di Qingdao, nella provincia orientale di Shandong, dopo il rilevamento accertato domenica di sei casi di coronavirus, saliti a 9 secondo i media locali, e di 6 asintomatici. 

Per quel che riguarda le infezioni, sono state collegate al Qingdao Chest Hospital, in base a quanto riferito in una nota dalla Commissione sanitaria municipale.

sabato 10 ottobre 2020

Cina: annunciata l'adesione a Covax per l'accesso globale ai vaccini contro il Covid-19

(Ansa)

Novità in Cina: è stata annunciata l'adesione allo strumento per l'accesso globale ai vaccini contro il Covid-19. Il ministero degli Esteri di Pechino ha confermato la "firma di un accordo" con Gavi. 

"E' un passo importante per la Cina" afferma in una nota la responsabile del Dipartimento Informazione, Hua Chunying senza entrare nei dettagli del contributo del gigante asiatico "per rispettare l'impegno nella promozione di vaccini come bene pubblico globale". Pechino conferma la volontà di far sì che "i Paesi in via di sviluppo abbiano uguale accesso a vaccini efficaci e sicuri".
Per quel che riguarda Covax, è codiretto da Gavi (Alleanza per i vaccini), dalla Coalizione per l'innovazione in materia di preparazione alle epidemie (Cepi) e dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

sabato 3 ottobre 2020

Cina: i leader dell'Ue a Berlino in un vertice il 16 novembre

(Ansa)

Novità nell'Unione Europea: i leader dell'Ue si riuniranno in un vertice straordinario il 16 novembre, a Berlino, per discutere delle complicate relazioni dell'Europa con la Cina. 

Questa notizia si apprende dall'agenda aggiornata del programma del Consiglio europeo.

venerdì 2 ottobre 2020

Ambasciata Cinese in Italia: "Speriamo che il signor Pompeo metta fine al suo show prima possibile"

(Ansa)

"Il Segretario di Stato degli Stati Uniti Pompeo in visita a Roma ha nuovamente diffamato il Partito Comunista Cinese, attaccato senza motivo la politica interna della Cina e tentato di destabilizzare i rapporti tra Italia e Cina. Ci opponiamo fermamente e condanniamo con forza tali atteggiamenti" ha dichiarato il portavoce dell'Ambasciata Cinese in Italia commentando le dichiarazioni del segretario di Stato Usa Mike Pompeo riguardo la Cina. 

"In Italia c'è un proverbio che dice 'chi semina vento, raccoglie tempesta'. Ci auguriamo che il gracchiante signor Pompeo metta fine al suo show prima possibile" ha dichiarato ancora il portavoce dell'Ambasciata Cinese in Italia.

lunedì 21 settembre 2020

Cina: il governo limita le attività delle società estere

(Ansa)

In Cina il governo ha annunciato l'istituzione di un meccanismo che gli consentirà di limitare le attività delle società estere, una misura diffusamente percepita come una ritorsione nei confronti degli Stati Uniti dopo il bando di TikTok e WeChat deciso da Donald Trump. 

Per quel che riguarda l'annuncio, viene dal Dipartimento del Commercio cinese e, senza menzionare gli Stati Uniti, si rivolge alle società le cui attività "minano la sovranità nazionale della Cina e i suoi interessi di sicurezza e sviluppo".
L' annuncio arriva mentre gli Stati Uniti hanno vietato il download delle applicazioni TikTok e WeChat di proprietà dei colossi cinesi ByteDance e Tencent.

sabato 19 settembre 2020

Cina: avviate manovre militari vicino allo Stretto di Taiwan

(Ansa)

In Cina sono stati avviate, in questi giorni, manovre militari vicino allo Stretto di Taiwan in una mossa che ha detto essere diretta a "proteggere la sovranità" di Pechino, mentre un alto esponente del Dipartimento di Stato americano è in visita nell'isola, che la Repubblica popolare considera una provincia ribelle. A dichiararlo la Bbc online.

Si tratta di esercitazioni "legittime e necessarie" per la Cina continentale "per proteggere la propria sovranità e integrità", ha affermato il portavoce del ministero della Difesa di Pechino, Ren Guoqiang, commentando l'iniziativa, che ha luogo mentre continuano ad aumentare le tensioni tra gli Usa e la Cina.

giovedì 13 agosto 2020

Cina: registrati 44 nuovi casi di coronavirus

(Ansa)

In Cina sono stati registrati 44 nuovi casi di coronavirus, un dato che porta il totale dei contagi dall'inizio della pandemia a quota 84.712: a renderlo noto la Commissione sanitaria nazionale, secondo quanto riporta la Cnn.

Tredici dei casi segnalati sono stati trasmessi a livello locale, mentre i rimanenti sono stati 'importati' dall'estero. Tutti i casi locali sono stati registrati nella regione occidentale di Xinjiang.

giovedì 6 agosto 2020

Cina: registrati 27 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)
In Cina sono stati registrati 27 casi di coronavirus e nessuna ulteriore vittima nelle ultime 24 ore, un andamento questo che farebbe pensare ad un contenimento dei nuovi focolai dopo un costante aumento dei contagi nelle ultime settimane: a renderlo noto la Commissione sanitaria nazionale, secondo quanto riporta la Cnn.
    
Cinque dei nuovi casi provengono dall'estero, mentre i restanti 22 sono stati trasmessi a livello locale nella provincia di Xinjiang. Inoltre, sono stati segnalati altri 24 casi asintomatici, che vengono conteggiati separatamente dalle autorità.

sabato 25 luglio 2020

Cina: ordinata la chiusura del consolato americano di Chengdu

(Ansa)
In Cina è stato ordinato la chiusura del consolato americano di Chengdu, in risposta a un analogo provvedimento Usa che ha colpito la rappresentanza consolare cinese di Houston, in Texas.
    
"Le misure adottate dalla Cina sono una risposta legittima e necessaria alle azioni irragionevoli degli Usa e conformi al diritto e alle norme di base dei rapporti internazionali, nonché alle pratiche diplomatiche. Si invita Washington a creare le condizioni necessarie per il ritorno alla normalità delle relazioni bilaterali" si legge nella nota con cui il ministero degli Esteri ha comunicato all'ambasciata Usa la risposta all'ordine di chiusura del consolato cinese di Houston.

martedì 21 luglio 2020

Cina: 22 i nuovi casi accertati di coronavirus

(Ansa)
In Cina sono 22 i nuovi casi accertati, di cui 5 importati (tre nello Sichuan, uno nella Mongolia Interna e uno nello Shandong) e 17 di trasmissione domestica, tutti rilevati nella provincia nordoccidentale dello Xinjiang, diventata l'ultimo focolaio del Paese.
    
Nel complesso, secondo la Commissione sanitaria nazionale, le infezioni di Covid-19 si sono portate a 83.682, di cui 249 sotto trattamento e con 5 in gravi condizioni. Le guarigioni sono salite a quota 78.799, mentre i decessi restano fermi a 4.634.

venerdì 17 luglio 2020

Xi Jinping: "La Cina continuerà ad approfondire le riforme e ad aprire i mercati"

(Ansa)
"I fondamentali di lungo termine di solida crescita dell'economia della Cina non sono cambiati e non cambieranno": ha dichiarato il presidente Xi Jinping. 

"La Cina continuerà ad approfondire le riforme e ad aprire i mercati, fornendo un migliore ambiente business per gli investimenti e lo sviluppo delle imprese cinesi e straniere" ha dichiarato ancora Xi in una lettera di risposta ai 'global Ceo'.

martedì 14 luglio 2020

Cina: sanzioni contro tre parlamentari e un alto funzionario degli Stati Uniti

(Ansa)
In Cina sono state adottate misure di ritorsione contro tre parlamentari statunitensi e un alto funzionario del Dipartimento di Stato in risposta alle sanzioni di Washington sullo Xinjiang. 

Gli Stati Uniti hanno, infatti, annunciato giovedì che rifiuteranno i visti a tre alti funzionari cinesi accusati di orchestrare la repressione contro i musulmani uiguri nella regione della Cina nord-occidentale. 

lunedì 29 giugno 2020

Cina: registrati altri 17 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)
In Cina sono stati registrati altri 17 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, di cui tre 'importati' e 14 di origine interna a Pechino. 

A renderlo noto la Commissione nazionale perla Sanità (NHC): attualmente la Cina registra un totale di 83.500 contagi e 4.634 morti.

martedì 23 giugno 2020

Pechino: registrati nove casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)
A Pechino sono soltanto nove i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore. Ad annunciarlo le autorità cinesi stando a quanto riportato dalla Bbc. 

Si tratta, infatti, di 22 contagi in meno del giorno precedente e del numero più basso di questi giorni.

sabato 20 giugno 2020

Pechino: segnati altri 25 casi domestici di Covid-19

(Ansa)
A Pechino, in questi giorni, sono stati segnati altri 25 casi domestici di Covid-19, portando il totale legato al focolaio del mercato all'ingrosso di Xinfadi a 183: lo ha dichiarato la Commissione sanitaria municipale, secondo cui sono stati individuati 2 nuovi asintomatici.
    
Dall'inizio della pandemia la capitale ha avuto 603 contagi, di cui 411 guariti e 9 decessi. Allo stato, ci sono 183 persone sotto cure mediche, mentre sono 15 gli asintomatici sotto osservazione. 

giovedì 18 giugno 2020

Pechino: cancellati oltre 1200 voli a causa della nuova ondata di coronavirus

(Ansa)
In Cina, i due aeroporti di Pechino hanno cancellato oltre 1.200 voli dopo la nuova fiammata di casi di coronavirus che ha colpito la capitale cinese: si tratta di quasi il 70% del totale dei voli, stando a quanto riporta il quotidiano statale People's Daily.
    
Nel complesso, i voli cancellati sono 1.255. Le autorità di Pechino hanno esortato i 21 milioni di abitanti ad evitare i "viaggi non essenziali" fuori dalla città e hanno ordinato una nuova chiusura delle scuole dopo che sono emersi oltre 130 nuovi contagi nella capitale. 

domenica 14 giugno 2020

Pechino: lockdown in diversi quartieri della città a causa di nuovi casi di coronavirus

(Ansa)
A Pechino ci sono nuovi casi di coronavirus che hanno fatto scattare il lockdown in diversi quartieri della città. 

Undici complessi residenziali nel sud della capitale della Cina sono stati isolati a causa di un focolaio di Covid-19 collegato al mercato della carne di Xinfadi, secondo quanto riferito da funzionari locali. Nove tra scuole e asili nelle vicinanze sono stati chiusi.