Visualizzazione post con etichetta Nuova Zelanda. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Nuova Zelanda. Mostra tutti i post

martedì 21 aprile 2020

Nuova Zelanda. Ardern: "Chiedo ai cittadini di scrivere una breve nota di dove sono stati e con chi"

(Ansa)
In Nuova Zelanda, la prima ministra Jacinda Ardern ha deciso di andare in controtendenza, chiedendo ai cittadini di adottare un metodo più 'all'antica' in tema di tracciabilità per contrastare la diffusione del covid-19, ovvero prendere carta e penna e tenere un diario dei propri movimenti. 

"Scrivete una breve nota di dove siete stati e con chi. Chiedere a qualcuno, anche pochi giorni dopo di riferire ogni movimento, sarebbe un compito incredibilmente difficile. Quindi chiedo ai neozelandesi di adottare una nuova pratica, una nuova cosa da fare alla fine della giornata. Potremo così ridurre prima i livelli di allerta e la vita si avvicinerà più rapidamente alla normalità" ha dichiarato ancora Jacinda Ardern.

martedì 24 marzo 2020

Nuova Zelanda: da mercoledì si entra in lockdown per contenere l'epidemia di coronavirus

(Ansa)
Novità in Nuova Zelanda: lo stato entrerà in lockdown da mercoledì notte per contenere l'epidemia di coronavirus. Ad annunciarlo, in un discorso alla nazione, la premier Jacinda Ardern, dopo che il numero di contagi nel paese ha superato i 100, 36 nelle ultime 24 ore. 
    
Per i prossimi due giorni scuole, aziende e servizi dovranno attrezzarsi per chiudere. Tutti dovranno restare a casa e resteranno attivi solo i servizi essenziali. Il blocco durerà un mese e, se la tendenza dei contagi rallentasse, potrebbe in seguito essere parzialmente attenuato in aree specifiche.
"Dico a tutti i neozelandesi: il governo farà tutto il possibile per proteggervi. Ora vi sto chiedendo di fare tutto il possibile per proteggere tutti noi. Al momento abbiamo 102 casi, ma anche l'Italia aveva questo numero una volta, ora il virus ha travolto il loro sistema sanitario e centinaia di persone muoiono ogni giorno" ha dichiarato la premier Jacinda Ardern.