Visualizzazione post con etichetta Cultura. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cultura. Mostra tutti i post

martedì 22 settembre 2020

India: riapre il Taj Mahal

(Ansa)

In India riapre, in questi giorni, il Taj Mahal, chiuso da marzo a causa del coronavirus, nonostante i contagi in India continuino ad aumentare. 

Ogni giorno si registrano in media 100 mila casi e mille morti, in totale 5,4 milioni di persone sono state contagiate dall'inizio della pandemia, su una popolazione di 1,3 miliardi di persone. Dopo un severo lockdown il governo ha riaperto poco a poco agli spostamenti e al commercio. Apre ora alle visite anche il Taj Mahal, il mausoleo di marmo bianco di Agra, a sud di New Delhi, il sito turistico più popolare dell'India che in tempi normali attira sette milioni di visitatori all'anno.

sabato 8 agosto 2020

L'Egitto: i re d'Egitto si stanno preparando a trasferirsi nella loro nuova casa nel Museo della Civiltà di Fustat

di LAMIAA MAHMOUD. Presto verranno trasportati 22 re e regine con la partecipazione di ruote militari nell'antico stile egiziano. In una maestosa processione reale si addiceva alla grandezza dei re e delle regine dell'antico Egitto sotto il titolo "I faraoni sono tornati". Tra i re e le regine più famosi da trasferire ci sono: Sakan Ra - Tuthmosis il primo - Ahmose Nefertari - Amenhotep il primo - Tuthmosis il secondo - Queen Hatshepsut - Tuthmosis il terzo - Amenhotep il secondo - Tuthmosis il quarto - Amenhotep il terzo - Ramesse il secondo - Merenptah - Seti Ramesse il quarto - Ramesse il quinto - Ramesse il nono - Prima città.

Mentre la piazza Tahrir fu sviluppata, ed è considerata una delle più grandi piazze della città del Cairo in Egitto, ha attraversato molte fasi dalla sua fondazione ai giorni nostri e ha assistito a una serie di movimenti rivoluzionari ed eventi storici in Egitto. E ora è al suo meglio per essere una nuova attrazione all'interno delle attrazioni archeologiche e turistiche della città del Cairo. I quattro arieti furono trasportati in piazza Tahrir e il restauro dell'obelisco del re Ramesse II, che fu spostato dall'antica area di Al-Hajar del Governatorato della Sharkia a piazza Tahrir.
Il processo di trasferimento delle mummie reali, dal luogo della loro attuale esposizione nel Museo Egizio, sarà liberato nel luogo di esposizione permanente nel Museo Nazionale della Civiltà Egizia ad Al-Fustat. E le mummie saranno esposte nel museo, poiché i percorsi che conducono alle sale delle mummie sono stati implementati lungo le linee delle antiche tombe faraoniche, ogni re esporrà accanto alla propria bara e alcuni dei suoi beni e un dipinto per identificare lui e le sue realizzazioni e proporzioni e il suo account e un'immagine personale di lui usando la tecnologia dell'intelligenza artificiale.
Il Nuovo Museo della Capitale Amministrativa, il Museo Fustat, il Museo Tahrir e il Grand Museum sono collegati tra loro con una rete di treni elettrici, monorotaia, metropolitana, autobus pubblici a due piani intelligenti ed elettrici, che consentono al visitatore di godere di oltre 350.000 manufatti unici, a cominciare dalla nuova capitale, Fatimid Cairo, Khedive Cairo e West Giza.

venerdì 7 agosto 2020

India: inaugurato il cantiere di un tempio indù ad Ayodhya

(Ansa)

In India il primo ministro Narendra Modi ha inaugurato il cantiere di un controverso tempio indù ad Ayodhya, nello Stato dell'Uttar Pradesh, un gesto simbolico che getta benzina sul fuoco delle tensioni etniche e interreligiose, a un anno dalla cancellazione dell'autonomia del Kashmir, regione a maggioranza musulmana contesa con il Pakistan.
    
Per quel che riguarda il nuovo tempio, uno dei cardini delle promesse elettorali del Bjp, sorgerà sul sito dove, nel 1992, estremisti indù demolirono la Babri Masjid, un'importante moschea che vi sorgeva fin dal medioevo.

sabato 1 agosto 2020

Hong Kong. Carrie Lam: "Elezioni politiche del 6 settembre rinviate a causa del Covid-19"

(Ansa)
"Le elezioni politiche del 6 settembre sono state rinviate a causa dell'emergenza legata al Covid-19" ha dichiarato la governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, in conferenza stampa.

"La situazione della pandemia è grave, ma abbiamo il sostegno nell'adozione di questa difficile decisione del governo centrale, di Pechino. E' la decisione più difficile degli ultimi 7 mesi" ha dichiarato ancora Carrie Lam.

mercoledì 8 luglio 2020

Maldive: dal 15 luglio saranno riaperte le frontiere agli stranieri

(Ansa)
Novità per le Maldive che riaprono al turismo: il governo del Paese ha, infatti, comunicato che dal prossimo 15 luglio saranno riaperte le frontiere agli stranieri per motivi di turismo. Le Maldive avevano chiuso lo scorso marzo a causa della pandemia di coronavirus.
    
Per quel che riguarda le procedure per l'ingresso dei turisti, restano le stesse in vigore precedentemente alla chiusura delle frontiere per la diffusione del Covid-19.

lunedì 22 giugno 2020

Indonesia: una colonna di cenere ha sovrastato il vulcano Merapi

(Ansa)
In Indonesia una gigantesca colonna di cenere, alta sei chilometri, ha sovrastato in questi giorni il vulcano Merapi, alle porte di Yogyakarta, dopo che due eruzioni hanno spinto nelle ultime ore le autorità locali a ordinare ai residenti di tenersi ad un raggio di almeno tre chilometri dal cratere.
    
Per quel che riguarda le eruzioni, secondo l'Agenzia geologica nazionale, sono durate circa sette minuti. L'Agenzia non ha modificato il grado di allerta relativo al vulcano, ma ha consigliato alle compagnie aeree di prestare particolare attenzione durante i voli nella zona.

mercoledì 17 giugno 2020

Hong Kong: il 18 giugno riaprirà il parco Disneyland

(Ansa)
Novità ad Hong Kong: il parco Disney riaprirà il 18 giugno dopo la chiusura a gennaio a causa dell'emergenza coronavirus. Nella struttura saranno applicate rigide norme di sicurezza come la distanza sociale nelle file, nei ristoranti e nei negozi che accoglieranno un numero ridotto di turisti. Anche gli hotel riprenderanno il servizio gradualmente. 

All'entrata i turisti dovranno farsi misurare la temperatura, firmare un'autocertificazione e indossare la mascherina.
Nell'ex colonia britannica sono stati registrati pochissimi nuovi casi di Covid-19 negli ultimi giorni. 

lunedì 8 giugno 2020

Sri Lanka: dal primo agosto si apre ai turisti stranieri

(Ansa)
Novità nello Sri Lanka: a partire dal primo agosto apre ai turisti stranieri, a patto che questi si sottopongano a una serie di test sul coronavirus, prima e durante il loro soggiorno sull'isola e siano muniti di un certificato che attesta di non essere portatori della malattia.
Quest'ultimo dovrà essere eseguito non più di 72 ore prima dell'atterraggio in Sri Lanka, dove il documento comunque non esenterà i visitatori da un nuovo test in aeroporto, da uno dopo cinque giorni e un terzo dopo 10 giorni di soggiorno.
    
"Comprendiamo che può essere fastidioso, ma è essenziale per la sicurezza di tutti e per la tranquillità dello spirito" si legge in una nota di accompagnamento del ministero della Sanità di Colombo.

venerdì 5 giugno 2020

Hong Kong: il Parlamento approva la legge di tutela dell'inno cinese

(Ansa)
Novità ad Hong Kong: il Parlamento ha dato il via libera alla contestatissima legge che criminalizza ogni forma di disprezzo verso l'inno nazionale cinese, la Marcia dei volontari, fissando sanzioni pecuniarie e detentive. 

Per quel che riguarda l'approvazione, è maturata dopo una seduta ad alta tensione, nel giorno del 31esimo anniversario dei sanguinosi fatti di piazza Tienanmen. Il provvedimento ha avuto 41 voti a favore e uno contrario, mentre l'opposizione non ha votato ed ha scandito cori e slogan di condanna.

martedì 17 marzo 2020

Australia: al via il test di un vaccino testato sui topi contro il coronavirus

(Ansa)
In Australia arriva un importante passo in avanti nello sviluppo di un vaccino per trattare o prevenire il coronavirus. Qui gli scienziati dell'University of Queensland hanno fatto ricorso a un'innovativa tecnologia detta 'molecular clamp', o 'morsetto molecolare' per neutralizzare le proprietà infettive del virus. 

Dopo aver sperimentato 250 diverse formulazioni i tre studiosi, Paul Young, Keith Chappell e Trent Munr hanno optato per un vaccino che hanno chiamato S-Spike, che è stato testato su topi da laboratorio presso l'Università stessa in vista di sperimentazioni sull'uomo nei prossimi mesi, con l'obiettivo di essere i primi al mondo a introdurlo sul mercato.

giovedì 5 marzo 2020

Coronavirus. Oms: "Siamo preoccupati della capacità di reagire dei Paesi"

(Ansa)
"Siamo preoccupati che la capacità dei Paesi di reagire al coronavirus siano compromesse dalla grave e crescente interruzione della fornitura globale di dispositivi di protezione individuale, come maschere, guanti, occhiali, ecc., causata dall'aumento della domanda, accaparramenti e abusi" ha dichiarato il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus.

"Tuttavia" ha dichiarato ancora l'Oms "le azioni intraprese oggi dai Paesi appena colpiti faranno la differenza tra una manciata di casi e un cluster più ampio. Fuori dalla Cina sono stati segnalati casi di coronavirus in 48 Paesi, l'80% di questi in Corea del Sud, Iran e Italia. Dodici nuovi Paesi hanno segnalato i loro primi casi e ci sono 21 Paesi con un solo caso: numeri che mostrano un'epidemia che sta diventando sempre più complessa. Sono in corso studi clinici su terapie e sono in fase di sviluppo più di 20 vaccini".

mercoledì 4 marzo 2020

Coronavirus. Tokyo: le Olimpiadi potrebbero essere spostate a fine anno

(Ansa)
A Tokyo le Olimpiadi potrebbero forse essere alla fine dell'anno causa coronavirus. E' l'ipotesi evocata dal ministro giapponese per le Olimpiadi, Seiko Hashimoto, citato dall'Independent.

Stando ai termini dell'accordo fra Giappone e Cio, i Giochi devono tenersi entro il 2020, senza specificare quando. Ora sono previsti dal 24 luglio al 9 agosto.
"Il contratto prevede che i Giochi si tengano entro il 2020" ha dichiarato il ministro "Questo potrebbe essere interpretato come una possibilità di spostarli: stiamo facendo tutto il possibile affinché si svolgano come previsto".

martedì 3 marzo 2020

Indonesia: confermati i primi due casi di coronavirus

(Ansa)
In Indonesia ci sono i primi due primi casi confermati di coronavirus. Una donna di 64 anni e sua figlia di 31 sono risultate positive ai test in un ospedale di Giacarta, ha dichiarato il ministro della Salute indonesiano Terawan Agus Putranto.

"Entrambe sono in buone condizioni e non hanno gravi difficoltà respiratorie" ha dichiarato Terawan "Le due potrebbero essere state in stretto contatto con un cittadino giapponese che è risultato positivo dopo essere tornato nella vicina Malesia".
Il mese scorso l'Indonesia aveva criticato uno studio americano che metteva in dubbio la possibilità che l'arcipelago del sudest asiatico, con oltre 260 milioni di abitanti e forti legami con la Cina, non avesse registrato ancora alcun caso di coronavirus.

lunedì 2 marzo 2020

Giappone: governo pronto a fornire un supporto economico per il coronavirus

(Ansa)
In Giappone, il governo è pronto a fornire un adeguato supporto economico per fronteggiare l'emergenza causata dalla diffusione del coronavirus. 

E' stato dichiarato dal premier Shinzo Abe durante una conferenza stampa, spiegando che verranno creati dei fondi speciali per sostenere i lavoratori e le attività commerciali che più sono state colpite dalla crisi di liquidità.
A riguardo, verrà annunciato a breve un piano di stimolo del valore dei 270 miliardi di yen, pari a 2,3 miliardi di euro.

sabato 29 febbraio 2020

Oms. Ghebreyesus: "Il coronavirus ha un potenziale pandemico"

Foto Ansa
"Questo virus ha un potenziale pandemico" ha dichiarato il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus "La diffusione in Iran, Italia e Corea del Sud ci mostra di cosa è capace il virus. Però, può essere contenuto: è il messaggio che arriva dalla Cina".

venerdì 28 febbraio 2020

Coronavirus. Giappone: da lunedì 2 marzo chiusura di tutte le scuole elementari e medie superiori

Foto Ansa
In Giappone, il premier giapponese Shinzo Abe ha ordinato la chiusura di tutte le scuole elementari e medie superiori del Paese a partire da lunedì 2 marzo per almeno due settimane, per anticipare una diffusione a livelli allarmanti del coronavirus. 
Per quel che riguarda il provvedimento, non riguarda il funzionamento degli asili nido.

mercoledì 26 febbraio 2020

Oms. Ghebreyesus: "Dobbiamo fare ogni cosa possibile per prepararci ad una potenziale pandemia"

Foto Ansa
"Siamo profondamente preoccupati per l'improvviso aumento dei casi in Italia, Iran e Corea del Sud" ha dichiarato il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel suo briefing sul coronavirus "Al momento fuori dalla Cina ci sono 2074 casi in 28 Paesi e 23 morti. Tutti i paesi devono mettere al primo posto la tutela degli operatori sanitari. E le comunità devono proteggere le fasce più deboli, i più anziani e i soggetti con condizioni sanitarie pregresse. Dobbiamo contrarci sul contenimento e allo stesso tempo fare ogni cosa possibile per prepararci ad una potenziale pandemia. Ogni Paese deve fare le sue valutazioni a seconda del proprio contesto. Anche noi lo faremo, monitorando 24 ore la situazione. C'è necessità di misure cautelative, ma non di paura".

martedì 25 febbraio 2020

Alitalia: "Rientro immediato degli italiani nelle Mauritius a causa del coronavirus"

Foto Ansa
"In base a disposizioni delle autorità di Mauritius, non trasmesse alla compagnia prima dell'arrivo del volo, lo sbarco di 40 persone originanti da Lombardia e Veneto sarebbe stato condizionato a una messa in quarantena locale" ha dichiarato l'Alitalia in una nota "Su richiesta degli stessi, ed in costante coordinamento con l'Unità di Crisi della Farnesina, Alitalia ne sta predisponendo il rientro immediato, nonostante nessuno di loro abbia dichiarato sintomi di qualsivoglia malessere". 

lunedì 24 febbraio 2020

Corea del Sud. Chung Sye-Kyun: "Bisogna cooperare con il governo contro il coronavirus: la situazione è grave"

Foto Ansa
"Chiedo alla nazione di cooperare con il governo contro il coronavirus: la situazione è grave" ha dichiarato, in un messaggio pubblico, il premier sudcoreano Chung Sye-kyun "Nel rispetto delle leggi e dei principi, il governo interverrà con severità contro quelle azioni che interferiranno con gli sforzi di quarantena, l'illegale accumulo di farmaci e le azioni che portano a disagio attraverso riunioni di massa, a partire dagli eventi religiosi". 

sabato 22 febbraio 2020

Corea del Sud. Chung Sye-kyun: "Le città di Daegu e Cheongdo designate zone di attenzione speciale per il coronavirus"

Foto Ansa
In Corea del Sud le città di Daegu e Cheongdo sono state designate "zone di attenzione speciale" dopo il balzo dei casi di contagio da coronavirus. 
"Prometto ogni sforzo del governo nell'adozione di misure forti e rapide per evitare un'ulteriore diffusione del virus" ha dichiarato il premier Chung Sye-kyun "Gli ultimi sviluppi sono una situazione di emergenza. Il governo adotterà provvedimenti urgenti dichiarando le aree di Daegu e Cheongdo 'zone di attenzione speciale' in quanto è stato segnalato un improvviso aumento di casi".