Visualizzazione post con etichetta Economia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Economia. Mostra tutti i post

lunedì 18 gennaio 2021

Cina: il Pil balza nel quarto trimestre 2020 del 6,5% annuo

(Ansa)

In Cina il Pil balza nel quarto trimestre 2020 del 6,5% annuo, a fronte del 6,1% atteso dagli analisti e del 4,9% registrato dei tre mesi precedenti, mentre la crescita congiunturale è del 2,6% (2,7% nel terzo trimestre e 3,2% le stime). 

Il recupero dalla pandemia del Covid-19 è confermato dalla crescita dell'intero 2020, quantificato dall'Ufficio nazionale di statistica nel 2,3%, contro il 2,1% atteso in media alla vigilia, ma che rappresenta il passo più lento in più di 40 anni.

domenica 3 gennaio 2021

Giappone: il governo accelera la fase preparativa per l'inizio delle vaccinazioni contro il coronavirus

(Ansa)

In Giappone il governo accelera la fase preparativa per l'inizio delle vaccinazioni contro il coronavirus, che comunque non saranno disponibili prima di fine febbraio. L'esecutivo darà la priorità a uniformare il processo di valutazione per l'approvazione dei vaccini attualmente disponibili.

Il piano successivo riguarderà l'avvio delle somministrazioni del vaccino anti-Covid come rimedio al contenimento del virus, garantendo allo stesso tempo la stabilità del ciclo economico nel Paese.
Nel dettaglio, Tokyo ha sottoscritto dei contratti preventivi per la fornitura di 290 milioni di dosi, più del doppio della popolazione, con tre aziende farmaceutiche. La prima di queste, la statunitense Pfizer, ha chiesto l'approvazione del vaccino in Giappone in dicembre, ma un responso dal ministero della Salute nipponico non avverrà prima di febbraio. In base ai provvedimenti delle autorità sanitarie, le prime somministrazioni del vaccino riguarderanno gli operatori medici alla fine del prossimo mese, le persone anziane in marzo, e successivamente a chi soffre di malattie croniche.

giovedì 31 dicembre 2020

Cina: somministrati oltre tre milioni di dosi di vaccino anti-Covid

(Ansa)

Novità in Cina: sono stati somministrati oltre tre milioni di dosi di vaccino anti-Covid dal 15 dicembre scorso: a renderlo noto funzionari del governo nel dare l'annuncio dell'approvazione da parte delle autorità sanitarie nazionali del vaccino sviluppato dalla casa farmaceutica statale Sinopharm.

Secondo quanto riporta la Cnn, il vice ministro della Commissione sanitaria nazionale cinese, Zeng Yixin, ha spiegato che i vaccini sono stati somministrati finora a "gruppi chiave" della popolazione, senza però entrare nei dettagli.

lunedì 28 dicembre 2020

Sydney: festeggiamenti per il 2021 senza spettatori presenti

(Ansa)

Sta per terminare il 2020 e Sydney saluterà l'arrivo del nuovo anno giovedì sera con il tradizionale spettacolo pirotecnico nella baia che dà il via ai festeggiamenti nel mondo, ma quest'anno le celebrazioni si svolgeranno senza spettatori presenti. 

Per quel che riguarda il divieto, è stato introdotto dalle autorità locali per contrastare la diffusione del coronavirus, anche dopo che nella città australiana è emerso un nuovo focolaio. Si tratta di 126 casi registrati nel nord della città.

venerdì 25 dicembre 2020

Filippine: registrata una scossa di terremoto di magnitudo 6.4

(Ansa)

Nelle Filippine, una scossa di terremoto di magnitudo 6.4 è stata registrata alle 7:43 ora locale (00:43 in Italia) in mare vicino la costa dell'isola di Luzon. Secondo i dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 150 km di profondità ed epicentro a 2 km dalla cittadina di Calatagan.

Al momento non si segnalano danni a persone o cose. Testimoni hanno riferito tuttavia che gli edifici hanno tremato anche nella capitale Manila e che molte messe natalizie sono state interrotte.

giovedì 24 dicembre 2020

Fukushima:la diffusione del Covid-19 impatta anche sui piani di smantellamento della centrale nucleare

(Ansa)

A Fukushima, la diffusione del Covid-19 impatta anche sui piani di smantellamento della centrale nucleare, a quasi dieci anni dalla triplice catastrofe. Ad anticiparlo i media giapponesi, spiegando che la prossima fase di rimozione del magma radioattivo - la parte più delicata dell'operazione di bonifica della struttura, doveva iniziare a inizio 2021, ma l'espansione della pandemia su scala globale ha ritardato i test di sperimentazione in Inghilterra per l'impiego di un braccio robotico.

Dei tre reattori che avevano subito la fusione del nocciolo, l'operatore della centrale, la Tokyo Electric Power (Tepco), prevedeva di iniziare i lavori dall'unità numero due con la graduale estrazione di circa un grammo per volta del combustibile nucleare stoccato, per poi espandere la portata fino a diversi chili al giorno.
In base ai piani la Tepco avrebbe dovuto verificare la funzionalità del robot in agosto per poi trasferire l'attrezzatura in Giappone entro il febbraio del 2021, consentendo così l'inizio dei corsi di formazione ai suoi dipendenti. Con l'emergenza sanitaria in corso i ritardi si sono accumulati, e adesso è possibile che gran parte dei collaudi debbano essere trasferiti in Giappone. L'operazione di rimozione del magma dal reattore numero due - che contiene 237 tonnellate di materiale radioattivo - dovrebbe richiedere diversi anni secondo la Tepco.

lunedì 21 dicembre 2020

Cina: la People's Bank lascia invariati i tassi di finanziamento

(Ansa)

In Cina la People's Bank, la banca centrale cinese, ha lasciato invariati i tassi di finanziamento a un anno e a cinque anni, rispettivamente al 3,85% e al 4,65%, come da attese. E' l'ottavo mese consecutivo che i tassi cinesi rimangono fermi.

Per quel che riguarda l'ultimo ritocco, risale ad aprile quando il loan prime rate annuale è stato abbassato di 20 punti base.

martedì 15 dicembre 2020

Giappone: annullato il Festival della neve di Sapporo

(Ansa)

In Giappone, per la prima volta in 70 anni di storia, il Festival della neve di Sapporo, previsto in febbraio, è stato cancellato per via dei rischi legati alla diffusione del coronavirus. La prefettura al nord estremo del Giappone, infatti, aveva già visto la sospensione della campagna di promozione del turismo domestico in scia all'impennata dei casi nelle ultime settimane.

Per quel che riguarda la rassegna annuale, organizzata per la prima volta nel 1950, è famosa per l'esposizione delle sculture di ghiaccio alte fino a 15 metri, e attrae fino a due milioni di turisti dal Giappone e dall'estero, generando un giro di affari di circa 65 miliardi di yen, pari a 510 milioni di euro.

lunedì 14 dicembre 2020

India: contadini protestano contro il governo, proclamato lo sciopero della fame

(Ansa)

In India si inasprisce il braccio di ferro tra contadini e governo: i leader di tutte le organizzazioni hanno proclamato un "dharna", uno sciopero della fame di un giorno, imitati da sostenitori della loro protesta in tutti i distretti del paese. 

Allo sciopero delle fame ha aderito anche Arvind Kejriwal, il governatore della capitale, che ha chiesto al governo di abbandonare la linea della durezza e accettare le richieste dei manifestanti, cancellando, come chiedono i contadini le tre leggi approvate in settembre.

sabato 12 dicembre 2020

Giappone: abbattuti circa 2,5 milioni di polli

(Ansa)

In Giappone si espande a livello nazionale l'allarme dell'influenza aviaria, quando il Paese si trova nel mezzo della pandemia di coronavirus, con il ministero dell'Agricoltura che invita tutte le 47 prefetture dell'arcipelago a condurre ispezioni accurate nelle fattorie regionali e ad aggiornare le autorità predisposte. 

Ad oggi sono stati abbattuti circa 2,5 milioni di polli in poco più di un mese, una cifra che supera il record di 1,83, milioni di animali soppressi nell'ultima infezione stagionale verificatasi nel 2010.

lunedì 23 novembre 2020

Pakistan: 34 morti e 2576 nuovi contagi di Covid19 nelle ultime 24 ore

(Ansa)

In Pakistan sono 34 le persone morte per il Covid-19 nelle ultime 24 ore, con il totale che sale così a 7.697 dall'inizio della pandemia. A renderlo noto il ministero della Sanità.

I nuovi contagi sono 2.576, con il totale che arriva a 376.929. I pazienti in condizioni critiche sono 1.677.

lunedì 16 novembre 2020

Cina: firmato con 14 paesi il RCEP, l'accordo di libero scambio al mondo

(Ansa)

Novità in Cina: quindici paesi dell'Asia-Pacifico hanno firmato il più grande accordo di libero scambio al mondo, visto come un'occasione per la Cina stessa di estendere la sua influenza. Il Regional Comprehensive Economic Partnership (RCEP) include le 10 economie dell'Asean insieme a Cina, Giappone, Corea del Sud, Nuova Zelanda e Australia, rappresentando il 30% circa del Pil globale.

Proposto per la prima volta nel 2012, l'accordo è stato siglato alla fine di un vertice dei Paesi del sudest asiatico, con diversi leader impegnati a risollevare le economie colpite dalla pandemia del Covid-19.

domenica 15 novembre 2020

Egitto: gli antichi egizi resuscitarono dalla zona di Saqqara


di LAMIAA MAHMOUD. La terra d'Egitto pulsa di reliquie e tesori, e ogni giorno vengono annunciate tante e tante scoperte. In effetti, queste scoperte e questi giganteschi tesori hanno bisogno di migliaia di musei per poterli mostrare al mondo. Poiché 100 bare sono state estratte oggi dalla regione di Saqqara oggi 14/11/2020 in una conferenza stampa a cui hanno partecipato un gran numero di ambasciatori di paesi del mondo.


Khaled Al-Anani, Ministro del turismo e delle antichità, ha assicurato l'importanza di questa rivelazione che abbaglierà il mondo ed il ritrovamento di un profondo pozzo sepolcrale con una profondità di circa 11 metri, ed è stato rinvenuto al suo interno di 100 bare in buone condizioni per statisti anziani, sacerdoti della 26a famiglia, dopo aver completato gli scavi annunciati lo scorso ottobre, che hanno portato a 59 bare. E la missione egiziana ha confermato l'interesse dello Stato per la storia e la civiltà dell'antico Egitto e che queste bare non sono le uniche, quindi è divertente trovarne altre all'interno delle nicchie ai lati del pozzo.E sono anche state trovate 130 statue di diverse dimensioni: un gran numero di loro sono oggetti dorati e statue di legno e maschere colorate e dorate in ottime condizioni. Queste scoperte sono state fatte da mani egiziane. 
Oltre alle 59 bare precedentemente scoperte nello stesso luogo, che non furono mai aperte e chiuse per 2.500 anni, saranno aperti 5 musei entro la fine del 2020.



sabato 14 novembre 2020

Giappone: nuovo record giornaliero di contagi per il terzo giorno consecutivo

(Ansa)

In Giappone, per il terzo giorno consecutivo, arriva il record giornaliero di contagi di coronavirus, con oltre 1.700 casi distribuiti tra i grandi centri metropolitani, fino al nord dell'arcipelago. A preoccupare maggiormente è la capitale Tokyo, che ha segnalato oltre 300 positività al giorno per quattro giorni di fila, come non si vedeva dal mese di agosto, una dinamica che le autorità anticipano potrebbe essere la terza ondata della pandemia.

Malgrado l'ascesa dei nuovi numeri, continua ad andare avanti la campagna del governo 'Go to travel', introdotta lo scorso luglio con lo scopo di incentivare il turismo domestico, e per questo criticata per aver contributo a diffondere la malattia. Tra le prefetture più colpite quella di Hokkaido, a nord del Paese e popolare metà turistica, con oltre 200 casi per due giorni consecutivi.

venerdì 30 ottobre 2020

India: superati gli otto milioni di casi identificati di coronavirus

(Ansa)

In India sono stati superati gli otto milioni di casi identificati di coronavirus. Il Paese asiatico è il secondo più colpito dalla pandemia dopo gli Stati Uniti, con quasi 9 milioni di casi. L'India ha anche un totale di oltre 120.000 decessi ufficialmente attribuiti al Covid-19, contro i quasi 230.000 degli Usa.

New Delhi ha registrato 5.000 nuovi contagi, il numero più alto dall'inizio della pandemia. Le autorità temono che presto supereremo i 10.000 nuovi casi al giorno nella capitale.

giovedì 29 ottobre 2020

India: oltre 120mila il bilancio dei morti provocati dal coronavirus

(Ansa)

In India il bilancio dei morti provocati dal coronavirus ha superato quota 120.000 mentre il numero complessivo dei contagi sfiora la soglia degli 8 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui nel Paese sono decedute dall'inizio della pandemia 120.010 persone.

L'India è il secondo Paese al mondo per numero di casi (7.990.322) dopo gli Stati Uniti (8.778.680) ed il terzo per numero di morti dopo gli Usa (226.711) e il Brasile (157.946).

mercoledì 28 ottobre 2020

Pakistan: 8 morti e 112 feriti nell'attentato contro una scuola coranica a Peshawar

(Ansa)

In Pakistan è salito a 8 morti e 112 feriti, tra studenti e insegnanti, il bilancio dell'attentato contro una scuola coranica a Peshawar, nel nordest.

"Un altro ferito nell'esplosione è morto, portando il bilancio delle vittime a 8" ha dichiarato il portavoce del Lady Ready Hospital di Peshawar, Muhammad Asim.

martedì 27 ottobre 2020

Cina: segnalate nuove infezioni asintomatiche da coronavirus

(Ansa)

In Cina è stato segnalato il più alto numero di nuove infezioni asintomatiche da coronavirus in quasi sette mesi dopo la scoperta di casi legati a una fabbrica di abbigliamento nella regione di nordovest dello Xinjiang. Le autorità sanitarie ne hanno confermati 137, tutti resi già noti domenica, nell'ambito di una campagna per testare 4,75 milioni di persone nell'area di Kashgar, interessata da un'infezione asintomatica partita da una lavoratrice di abbigliamento di 17 anni, segnalata sabato. 

Non è chiaro come l'adolescente sia rimasta contagiata, anche se l'agenzia di stampa Xinhua ha riferito che tutti i nuovi casi sono collegati a un'altra fabbrica di abbigliamento dove lavorano i genitori della paziente zero che, tuttavia, non erano risultati positivi al virus. La vicenda dell'adolescente è stata scoperta durante i controlli settimanali di routine effettuati nello Xinjiang.

lunedì 26 ottobre 2020

Giappone: continua a frenare l'inflazione

(Ansa)

In Giappone continua a frenare l'inflazione. Stando a quanto afferma l'Ufficio nazionale di statistica, l'indice dei prezzi al consumo (CPI) non ha registrato variazioni su anno, dopo il +0,2% del mese precedente.

Il dato su base mensile evidenzia un calo dello 0,1%, indicando una variazione analoga a quella di agosto. Il dato core, che esclude la componente alimentare, registra un -0,3% a livello tendenziale.

domenica 25 ottobre 2020

Russia: registrati 16521 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

(Ansa)

In Russia son stati registrati 16.521 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. A dichiararlo il centro federale per la lotta al Covid-19. 

I numeri totali salgono così a 1.497.167. I morti sono stati invece 296 (25.821 in tutto).