Visualizzazione post con etichetta Notizie. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Notizie. Mostra tutti i post

venerdì 21 febbraio 2020

Cina: in calo i casi di coronavirus

In Cina, la Commissione sanitaria nazionale (Nhc) ha reso noto che, in questi giorni, sono stati rilevati 114 nuovi decessi da coronavirus e 394 contagi aggiuntivi, facendo salire il totale, rispettivamente a 2.118 e 74.576. 
I casi di coronavirus sono in calo dai 1.749 di martedì, fino ai minimi da un mese circa. Hubei ha segnalato 349 altri contagi dopo la rimozione di 279 casi risultati negativi ai test dell'acido nucleico.

mercoledì 19 febbraio 2020

Cina: morto il direttore del Wuchang Hospital di Wuhan a causa del coronavirus

Foto Ansa
In Cina, la Commissione sanitaria municipale di Wuhan ha confermato la morte di Liu Zhiming, direttore del Wuchang Hospital di Wuhan, a 51 anni nella giornata di martedì 18 febbraio 2020. 
Stando ad una notizia della tv statale Cctv, si dice che il personale medico inviato dal Beijing Xiehe Hospital aveva riferito che Liu era deceduto per il coronavirus alle 10:30 locali (3:30 in Italia) dopo il fallimento di tutti i tentativi per salvargli la vita. La Commissione, in seguito, ha fissato l'ora del decesso alle 10:54.

martedì 18 febbraio 2020

Tokyo: annullata la maratona per amatori a causa del coronavirus

Foto Ansa
Una brutta notizia per Tokyo: la maratona per amatori, prevista per il primo marzo, è stata annullata a causa del coronavirus. 
"Siamo giunti alla conclusione che sfortunatamente è difficile organizzare l'evento dopo che diversi casi sono stati confermati a Tokyo" ha dichiarato in un comunicato la Tokyo Marathon Foundation. 

lunedì 17 febbraio 2020

Cina. Wang Yi: "La malattia del coronavirus è curabile"

Foto Ansa
"Il tasso di mortalità del Coronavirus è del 2,29% in Cina e dello 0,55% fuori. Questo dimostra che la malattia è curabile" ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

"Le possibilità di crescita non sono compromesse: la Cina uscirà da questa epidemia più forte di prima e diventerà un'economia più forte e sostenibile. Le accuse alla Cina sono bugie: negli Usa non si accetta il successo di un paese socialista, ma questo è ingiusto. I cinesi hanno il diritto di avere una vita migliore. La Cina va nella direzione di una modernizzazione. E noi non ci lasceremo fermare da nessuna potenza del mondo. Noi innoveremo il Paese".

sabato 15 febbraio 2020

Cina. Mattarella: "L'Italia esprime fiducia e sostegno alla Cina nell'emergenza contro l'epidemia"

Foto Ansa
"Ricorrono i 50 anni delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica popolare cinese e quella italiana" ha dichiarato il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella "Relazioni che sono improntate a sincera cooperazione per il comune interesse. L'Italia esprime fiducia e sostegno alla Cina nell'emergenza contro l'epidemia e nell'impegno per assicurare la sicurezza sanitaria internazionale".

venerdì 14 febbraio 2020

Cina. Xi Jinping: "Sono contento per l'evoluzione positiva nella lotta all'epidemia di coronavirus"

Foto Ansa
"Sono contento per l'evoluzione positiva nella lotta all'epidemia di coronavirus col duro lavoro concertato messo in campo, mentre le iniziative di prevenzione e di controllo hanno generato rilevanti risultati" ha dichiarato il presidente Xi Jinping nella riunione del Comitato permanente del Politburo "Si tratta di risultati che sono i progressi fatti con fatica da tutte le parti".

lunedì 10 febbraio 2020

Hong Kong: nuove regole per contenere l'epidemia di coronavirus

Foto Ansa
La città di Hong Kong si è data nuove regole per contenere l'epidemia di coronavirus e ha imposto 14 giorni di quarantena per chiunque entri nel territorio semiautonomo dalla Cina continentale, con rischio di finire in carcere per chi la violi. I visitatori potranno isolarsi in albergo o in centri gestiti dal governo, i residenti nelle loro case. Chi viene sorpreso in pubblico durante la quarantena rischia una multa e una condanna detentiva fino a 6 mesi.
Chiunque arrivi dalla Cina o da qualsiasi altra parte dopo aver visitato la Cina negli ultimi 14 giorni, è soggetto alla normativa sulla quarantena. I viaggiatori privi di un visto di ingresso minore di 14 giorni saranno respinti alla frontiera.

sabato 8 febbraio 2020

Ghebreyesus: "In tutto il mondo si stanno esaurendo gli strumenti di protezione dall'epidemia di coronavirus"

"In tutto il mondo si stanno esaurendo le mascherine e gli altri strumenti di protezione dall'epidemia di coronavirus" ha dichiarato da Ginevra il  direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus "Il mondo deve fare fronte ad una carenza cronica di equipaggiamento per la protezione personale".

venerdì 7 febbraio 2020

Coronavirus: l'11 e 12 febbraio a Ginevra vertice degli esperti mondiali

Foto Ansa
Novità per quel che riguarda il coronavirus: l'Oms, l'organizzazione mondiale della sanità, terrà un vertice martedì e mercoledì prossimi a Ginevra per un confronto degli esperti mondiali. A riportare la notizia il sito della tedesca Deutsche Welle. L'incontro sarà l'occasione per fare il punto e scambiarsi informazioni sulla situazione e le ricerche per un possibile vaccino e le terapie. 
"L'11 e 12 febbraio l'organismo Onu ospiterà un forum allargato ai ricercatori di tutto il mondo, inclusi i cinesi, per stabilire un coordinamento del loro lavoro, alla ricerca di terapie e vaccini contro il coronavirus" ha dichiarato il direttore generale dell'Oms "Per trovare un vaccino e sviluppare terapie contro il coronavirus servirà del tempo. Invito tutti ad essere guidati dai fatti, non dai rumors".

giovedì 6 febbraio 2020

Russia: entro la fine del 2021 saranno forniti all'India i missili S-400

Foto Ansa
Novità in Russia: lo stato comincerà a fornire all'India i sistemi missilistici di difesa aerea S-400 entro la fine del 2021. 
A dichiararlo è stato il vice direttore del Servizio federale russo per la cooperazione tecnico-militare, Vladimir Drozhzhov, ripreso dall'agenzia Interfax. Il contratto tra Russia e India da circa 5 miliardi di dollari è stato concordato nel 2018. 

mercoledì 5 febbraio 2020

Cina. Hua Chunying: "Speriamo che l'Italia faccia una valutazione obiettiva dell'epidemia"

Foto Ansa
"Abbiamo notato la risposta dell'Italia a questo focolaio. Speriamo che la parte italiana faccia una valutazione obiettiva, giusta, calma e razionale dell'epidemia, e comprenda e sostenga gli sforzi del governo cinese per contenerla e controllarla" ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying in merito all'emergenza del coronavirus "Le misure pertinenti da adottare dovrebbero essere in linea con le raccomandazioni dell'Oms, non superare livelli ragionevoli, evitando di incidere sui normali scambi di personale".

martedì 4 febbraio 2020

Hua Chunying: "La Cina necessita urgentemente di materiale protettivo contro il coronavirus"

Foto Ansa
"La Cina necessita urgentemente di materiale protettivo e di equipaggiamenti medici con l'epidemia del nuovo coronavirus di Wuhan che continua a tenere un passo sostenuto, visto che i 361 morti attuali hanno superato i 349 della Sars del 2003, mentre i contagiati sono più di 17.000" ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, in un briefing online con i media "Quello di cui la Cina necessita urgentemente allo stato sono le maschere mediche, le tute protettive e gli occhiali protettivi".

sabato 1 febbraio 2020

Coronavirus: Msc e Costa Crociere annullano le partenze dalla Cina

Si continua a parlare del coronavirus e le compagnie di navigazione MSC e Costa Crociere hanno deciso di annullare le crociere in partenza dai porti cinesi a fronte dell'epidemia dopo che la Cina ha sospeso nei giorni scorsi i viaggi organizzati dei suoi residenti all'interno del Paese e all'estero. 
Msc ha annunciato l'annullamento di tre crociere della nave Splendida, da 6.880 passeggeri, che dovevano partire da Shanghai l' 1, 5 e 9 di febbraio per delle minicrociere in Giappone. 
Invece, la Costa ha sospeso "temporaneamente" nove viaggi in partenza dai porti cinesi previsti fino al 4 febbraio.

martedì 21 gennaio 2020

Cina: terza vittima del misterioso virus

(ANSA)
In Cina vi è una terza vittima e circa 140 nuovi casi di contagio dal misterioso virus, simile alla Sars, che alimentano nuove paure nel Paese a pochi giorni dal Capodanno cinese. 
A Wuhan, nella Cina centrale dove il virus ha fatto la sua comparsa, sono stati registrati 136 casi di contagio durante il fine settimana, uno nella provincia meridionale di Guangdong ed altri due a Pechino.

lunedì 20 gennaio 2020

Thailandia: diagnosticato un secondo caso del misterioso virus legato alla Sars

Foto Ansa
In Thailandia un secondo caso del misterioso virus legato alla Sars è stato diagnosticato a una donna proveniente dalla Cina. A riferirlo i funzionari della Sanità, mentre le autorità alzano la guardia dei controlli negli aeroporti in vista di un atteso aumento degli arrivi per il capodanno cinese. 
Per quel che riguarda la donna, una cinese di 74 anni, è stata ricoverata in ospedale dopo aver presentato sintomi del virus in aeroporto, il 13 gennaio. Alla paziente è stata diagnosticata una polmonite legata al nuovo coronavirus, che ha suscitato allarme dopo aver provocato la morte di due persone in Cina e aver portato altre decine di persone in ospedale. Un caso è stato rilevato anche in Giappone. 

venerdì 17 gennaio 2020

Xiaoguang: "Taiwan non è mai stato un Paese, è parte inalienabile della Cina"

(ANSA)
"Taiwan non è mai stato un Paese, è parte inalienabile della Cina" ha dichiarato Ma Xiaoguang, portavoce dell'Ufficio per gli affari di Taiwan del governo di Pechino "Secondo la presidente dell'isola, Tsai Ing-wen, non abbiamo la necessità di dichiararci uno stato indipendente. Noi siamo già un Paese indipendente e ci chiamiamo Repubblica di Cina (Taiwan). Sfidando questo fatto inviolabile, ci si può imbattere solo in una rovinosa sconfitta". 

giovedì 16 gennaio 2020

Maltempo: almeno 132 morti in Pakistan e Afghanistan

Foto Ansa
Il maltempo in Pakistan e Afghanistan, nelle ultime due settimane, ha causato almeno 132 morti a causa di neve, piogge e inondazioni. A riferirlo le autorità locali dei due Paesi.
Nel dettaglio, almeno 93 persone sono morte e 76 sono rimaste ferite in Pakistan, dove si registrano anche dei dispersi. In Afghanistan, invece, i morti sono almeno 39 e i feriti 60.
Il Kashmir pachistano risulta essere la regione più colpita con 62 morti e 53 feriti negli ultimi giorni, secondo l'autorità locale della gestione delle catastrofi.
Nei prossimi giorni, è ancora previsto un forte maltempo. 

martedì 14 gennaio 2020

Filippine: alte colonne di cenere dal vulcano Taal

Foto Ansa
Nelle Filippine, alte colonne di cenere illuminate dai fulmini e strisce di lava sono uscite alle prime ore del mattino di lunedì 13 gennaio 2020 dal vulcano Taal, il quale si è risvegliato facendo tremare la terra e facendo temere una imminente eruzione esplosiva. 
Le autorità filippine hanno sollecitato una "evacuazione totale" nel raggio di 17 chilometri, che coinvolgerà oltre mezzo milione di abitanti dei dintorni della capitale Manila. Le ceneri già eruttate dal vulcano si sono spinte fino a 14 chilometri di distanza e l'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia ha elevato il livello di allerta a quattro di cinque. 
Per quel che riguarda il vulcano, è considerato tra i più pericolosi del mondo, a causa del gran numero di persone che vivono nelle sue immediate vicinanze.

lunedì 13 gennaio 2020

Ma Xiaoguang: "La politica verso Taiwan è chiara e coerente"

Foto Ansa
"La politica verso Taiwan è chiara e coerente: aderiamo alla riunificazione pacifica e al modello 'un Paese, due sistemi', salvaguardando con forza la sovranità nazionale e l'integrità territoriale" ha dichiarato Ma Xiaoguang, portavoce dell'Ufficio degli Affari su Taiwan del governo di Pechino "La Cina si oppone risolutamente a qualsiasi schema o atto di indipendenza".

venerdì 27 dicembre 2019

Cina: terremoto di magnitudo 4,9 nella giornata di giovedì 26 dicembre

Foto Ansa
Nella giornata di giovedì 26 dicembre 2019, un terremoto di magnitudo 4,9 ha colpito la città di Xiaogan, nella provincia centrale cinese di Hubei, alle 18.36 ora locale (le 11.36 in Italia). 
A riferirlo il centro di sismologia della Cina. Per quel che riguarda l'epicentro, è stato individuato a 10 chilometri di profondità.