Visualizzazione post con etichetta Afghanistan. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Afghanistan. Mostra tutti i post

giovedì 30 settembre 2021

Afghanistan: i talebani annunciano conseguenze sugli Usa se continuano le operazioni con i droni

(Ansa)

In Afghanistan i Talebani hanno lanciato un monito agli Stati Uniti, affermando che le loro "continue operazioni" con i droni in territorio afghano costituiscono una violazione degli accordi di Doha del 2020 sul ritiro americano, e che se i voli dei droni continueranno ci saranno "conseguenze". Lo hanno dichiarato, in una nota su Twitter, alcuni 'studenti del Corano' al potere a Kabul citata da Al Jazeera.

"Gli Usa" si legge "hanno violato tutte le leggi internazionali e i loro stessi impegni dichiarati ai Talebani a Doha, in Qatar, con queste operazioni di droni in Afghanistan.Facciamo appello a tutti i Paesi, e specialmente agli Stati Uniti, di trattare l'Afghanistan nel rispetto del diritto internazionale, delle leggi e degli impegni... al fine di evitare conseguenze negative".

venerdì 24 settembre 2021

Afghanistan: i talebani si preparano a ripristinare le esecuzioni dei condannati per omicidio

(Ansa)

In Afghanistan i talebani si preparano a ripristinare le esecuzioni dei condannati per omicidio e le amputazioni delle mani e dei piedi dei condannati per furto, anche se forse non in pubblico: lo ha detto all'agenzia di stampa Associated Press Nooruddin Turabi, uno dei fondatori dell'organizzazione e responsabile dell'applicazione della legge islamica nel Paese durante il precedente governo dei mullah. Lo ha dichiarato il Guardian.

Nel precedente governo dei talebani Turabi era ministro della Giustizia e capo del cosiddetto ministero della Propagazione della virtù e della prevenzione del vizio, mentre adesso è responsabile del sistema carcerario ed è uno dei leader inclusi nella lista delle sanzioni Onu.
A giudicare i casi, ha spiegato, saranno i giudici, comprese le donne: "Il taglio delle mani è molto necessario per la sicurezza", ha affermato, ricordando che quando veniva praticato ha avuto un effetto deterrente. Il governo, ha concluso, sta studiando se eseguire le punizioni in pubblico e "svilupperà una politica" al riguardo.
Quando i talebani erano al potere 20 anni fa, le esecuzioni dei condannati per omicidio venivano eseguite in genere con un colpo di arma da fuoco alla testa sparato da un membro della famiglia della vittima, che aveva l'opzione di accettare i cosiddetti "soldi insanguinati" in cambio della vita del condannato. Per i ladri, inoltre, la punizione era l'amputazione di una mano, mentre per il reato di rapina in autostrada venivano amputati una mano e un piede.

martedì 21 settembre 2021

Afghanistan: iniziate le attività per la cerimonia di insediamento del governo dei Talebani

(Ansa)

In Afghanistan, dopo giorni di rinvii, sono iniziate a Kabul le attività preparatorie per l'organizzazione della cerimonia di insediamento del governo dei Talebani in Afghanistan. Lo ha dichiarato la Afghan Islamic Press.

Una commissione speciale è stata formata per preparare l'evento, secondo quanto dichiarato dal responsabile designato degli Affari amministrativi, Mawlawi Ahmed Jan Ahmed.
L'insediamento dell'esecutivo ad interim dei sedicenti studenti coranici, la cui composizione è stata annunciata due settimane fa, è stato posticipato tra l'altro per l'assenza del vicepremier Abdul Ghani Baradar. Secondo fonti degli stessi mullah, Baradar è rientrato oggi a Kabul dopo giorni di misteriosa assenza dalla scena pubblica, in cui si era ritirato nella sua roccaforte di Kandahar dopo un presunto scontro - negato a livello ufficiale - con la rete Haqqani all'interno della leadership talebana.

domenica 19 settembre 2021

Afghanistan: almeno due morti nei diversi attentati a Jalalabad

(Ansa)

Nell'est dell'Afghanistan almeno due persone sono morte e 19 sono rimaste ferite in diversi attentati con bombe a Jalalabad. A riferirlo i media locali e un responsabile sanitario.

Almeno due delle bombe esplose hanno preso di mira veicoli delle forze di sicurezza dei talebani, secondo fonti concordanti. Si tratta dei primi attentati registrati dopo la nascita del governo ad interim dei talebani il 7 settembre.

venerdì 17 settembre 2021

Afghanistan: si è tenuta la prima riunione di gabinetto del governo dei Talebani

(Ansa)

In Afghanistan si è tenuta, al Palazzo presidenziale di Kabul, la prima riunione di gabinetto del governo dei Talebani, dopo giorni di rinvii per i presunti dissidi interni al gruppo jihadista. Lo ha dichiarato l'agenzia Afghan Islamic Press, secondo cui durante la riunione, presieduta dal primo ministro dell'Emirato islamico, mullah Mohammad Hasan Akhund, è stata discussa la situazione della sicurezza, politica ed economica del Paese.

Tra le altre decisioni assunte dall'esecutivo ad interim, riferisce l'agenzia statale Bakhtar, c'è lo sblocco degli aiuti umanitari e la revoca delle restrizioni alle telecomunicazioni nel Panshir, la provincia settentrionale dove si è concentrata la resistenza contro i mullah.

mercoledì 15 settembre 2021

Ursula von der Leyen: "100 milioni di euro in più di aiuti per l'Afghanistan"

(Ansa)

"Stiamo al fianco degli afghani. Dobbiamo fare di tutto per evitare il rischio di una grande carestia e di un disastro umanitario" ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

"Per questo aumenteremo il nostro aiuto umanitario per l'Afghanistan di 100 milioni di euro, parte di un nuovo pacchetto di sostegno per l'Afghanistan" ha dichiarato ancora Ursula von der Leyen.

sabato 11 settembre 2021

Afghanistan: la compagnia aerea pachistana PIA sarà la prima a volare su Kabul

(Ansa)

Novità a Kabul: sarà la compagnia aerea pachistana PIA la prima a volare dopo l'ascesa dei talebani al potere in Afghanistan. Ad annunciarlo un portavoce della società, Abdullah Hafeez Khan. Il primo collegamento è previsto per lunedì prossimo da Islamabad.

"Abbiamo tutte le autorizzazioni tecniche per le operazioni aeree" ha detto il portavoce "Il nostro primo aereo commerciale, un Airbus A320, decollerà da Islamabad per Kabul il 13 settembre". Il portavoce ha spiegato che finora la compagnia ha "ricevuto 73 richieste" per il volo: "il che è molto incoraggiante", ha aggiunto sottolineando che molte delle richieste provengono da organizzazioni umanitarie e giornalisti che desiderano recarsi a Kabul.

giovedì 9 settembre 2021

Afghanistan: collegamento a internet interrotto in diverse zone di Kabul

(Ansa)

In Afghanistan, il collegamento a internet è stato interrotto in diverse zone di Kabul. A riferirlo la Bbc, citando media locali.

Il giornalista afgano Bilal Sawary ha riferito su Twitter che diverse fonti nel settore delle telecomunicazioni gli hanno confermato che i Talebani hanno ordinato un blocco temporaneo della connessione via cellulare in vari quartieri della capitale, in concomitanza con le nuove proteste di stamani.

lunedì 6 settembre 2021

Afghanistan: i talebani prendono il controllo totale della valle del Panshir

(Ansa)

In Afghanistan i talebani hanno annunciato di aver preso il controllo "totale" della valle del Panshir, ultima sacca di resistenza contro di loro da quando hanno preso il potere a metà agosto.

"Con questa vittoria il nostro Paese è ora completamente fuori dal marasma della guerra" ha dichiarato in una nota il principale portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid.
"Alcuni degli insorti sono stati sconfitti mentre i rimanenti sono fuggiti dalla valle", ha detto Mujahid assicurando alla gente del Panshir che non ci saranno discriminazioni nei loro confronti: "Voi siete tutti nostri fratelli; serviremo insieme per un obiettivo e una nazione".

  

lunedì 9 agosto 2021

Afghanistan: proseguono i combattimenti a Lashkar Gah

(Ansa)

In Afghanistan, una forte esplosione è stata udita questa mattina fuori dal quartier generale della polizia nella città afghana meridionale di Lashkar Gah, mentre i talebani, che ieri hanno conquistato altri tre capoluoghi regionali portando il totale dei loro caposaldi a cinque, continuano ad avanzare, ignorando le esortazioni internazionali ad abbassare le armi. A dichiararlo la Bbc.

Dei residenti di Lashkar Gah hanno riferito ai media che circa 20 civili sono stati uccisi negli ultimi due giorni e che nei combattimenti sono state distrutte una scuola e una clinica. Duri scontri continuano intanto in altre due città del nord.

lunedì 10 agosto 2020

Afghanistan: approvata la liberazione di 400 prigionieri talebani

(Ansa)

In Afghanistan, la 'grande assemblea' ha approvato la liberazione di 400 prigionieri talebani. A renderlo noto i responsabili.

Per quel che riguarda la decisione, è stata presa al termine di una Loya Girga (l'assemblea degli anziani) durata tre giorni allo scopo di "rimuovere ostacoli per l'avvio dei negoziati di pace, fermare lo spargimento di sangue e per il bene dei cittadini".

venerdì 10 aprile 2020

Afghanistan: il governo annuncia la liberazione di 100 prigionieri talebani

(Ansa)
In Afghanistan, il governo ha annunciato la liberazione di 100 prigionieri talebani, nonostante gli insorti avessero annunciato la sospensione dei colloqui con Kabul, definendoli "sterili". 

"Cento prigionieri talebani saranno rilasciati" ha dichiarato Javid Faisal, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale afghano "Il processo di pace deve andare avanti".

martedì 28 gennaio 2020

Afghanistan: precipitato un aereo nella provincia di Ghazni

(ANSA)
In Afghanistan, nella giornata di lunedì 27 gennaio 2020, un aereo della compagnia aerea Ariana è precipitato nella provincia di Ghazni, nell'est del Paese. 
Un funzionario locale ha, infatti, riferito che le autorità hanno ricevuto alcune informazioni, ma che l'area è sotto il controllo dei talebani.

giovedì 16 gennaio 2020

Maltempo: almeno 132 morti in Pakistan e Afghanistan

Foto Ansa
Il maltempo in Pakistan e Afghanistan, nelle ultime due settimane, ha causato almeno 132 morti a causa di neve, piogge e inondazioni. A riferirlo le autorità locali dei due Paesi.
Nel dettaglio, almeno 93 persone sono morte e 76 sono rimaste ferite in Pakistan, dove si registrano anche dei dispersi. In Afghanistan, invece, i morti sono almeno 39 e i feriti 60.
Il Kashmir pachistano risulta essere la regione più colpita con 62 morti e 53 feriti negli ultimi giorni, secondo l'autorità locale della gestione delle catastrofi.
Nei prossimi giorni, è ancora previsto un forte maltempo. 

martedì 24 settembre 2019

Afghanistan. Geng Shuang: "La Cina sollecita Usa e talebani a mantenere lo slancio dei negoziati di pace"

"La Cina sollecita Usa e talebani a mantenere lo slancio dei negoziati di pace, assicurando un suo ruolo costruttivo" ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang "Pechino ha ricevuto una delegazione dei talebani per discutere di pace in Afghanistan. Il team è stato guidato da Mullah Abdul Ghani Baradar, co-fondatore a capo dell'Ufficio politico in Qatar. Baradar e i funzionari cinesi hanno avuto uno scambio di vedute sul processo di pace in Afghanistan".

venerdì 26 luglio 2019

Cantone: "La presenza degli italiani in Afghanistan resta rilevante"

"La situazione in Afghanistan resta complessa. In questi giorni ci sono stati una serie di attentati contro impiegati statali e convogli internazionali" ha dichiarato l'ambasciatore italiano in Afghanistan, Roberto Cantone, a margine della XIII conferenza degli ambasciatori e delle ambasciatrici "La presenza degli italiani in Afghanistan resta rilevante, sia perché facciamo parte della missione Nato sia per le nostre iniziative di cooperazione allo sviluppo. L'Italia continua a sostenere la pace e lo sviluppo di questo paese".

lunedì 8 luglio 2019

Afghanistan: esplosione autobomba di domenica 7 luglio, 12 morti e 49 feriti


Nella giornata di domenica 7 luglio 2019, almeno 12 persone sono rimaste uccise e 49 ferite nell'esplosione di un'autobomba contro un ufficio dell'intelligence a Ghazni, capoluogo dell'omonima provincia nel centro dell'Afghanistan. 
A riferirlo il capo della polizia locale, Ahmad Khalid Wardak, precisando che tra le vittime ci sono almeno 4 civili e un membro della sicurezza.
Secondo un comunicato dell'ufficio del governatore di Ghazni, invece, le vittime sono quattro civili e 8 membri della sicurezza. "Tutti i feriti sono alunni che si stavano recando a scuola vicino al luogo dell'attentato", aggiunge la nota.

mercoledì 29 maggio 2019

Russia. Lavrov: "Chiediamo il ritiro completo delle forze straniere dall'Afghanistan"

"Chiediamo il ritiro completo delle forze straniere dall'Afghanistan" ha dichiarato il ministro degli Esteri della Russia, Serghei Lavrov, ad Interfax, in una riunione dedicata al centenario delle relazioni diplomatiche tra Russia e Afghanistan "Esortiamo tutte le parti in Afghanistan ad avviare colloqui che coinvolgano una vasta gamma di forze civili e politiche il più presto possibile".

giovedì 25 aprile 2019

Onu: "In Afghanistan l'esercito uccide tantissimi civili"

"Nei primi tre mesi di quest'anno le forze afgane e internazionali hanno ucciso nel Paese un maggior numero di civili rispetto a quelli uccisi dai talebani e da altri combattenti" si legge nella nota di un rapporto dell'Onu "Nel periodo 1 gennaio-31 marzo sono stati uccisi 581 civili, di cui 305 da parte delle forze afgane e Nato. Quasi la metà del totale sono morti in raid aerei, mentre gran parte dei restanti durante operazioni contro gli insorti. Si tratta della prima volta negli ultimi anni che il numero dei morti fra i civili attribuito alle forze governative e ai loro alleati supera quello causato dai loro nemici".

martedì 16 aprile 2019

Afghanistan: nasce il progetto "Navetta rosa e scuola guida gratuita femminile"

Nasce un nuovo progetto in Afghanistan: si chiama "Navetta rosa e scuola guida gratuita femminile" ed è lanciato da "Nove onlus" per affrontare il problema della mobilità, una delle più importanti barriere all'emancipazione delle donne afghane. 
La 'Navetta Rosa', primo servizio sperimentale di trasporto tutto al femminile, partirà a breve grazie al contributo di OTB Foundation, La terra di Piero e di altri sponsor. Si può contribuire facendo una donazione, tramite carta di credito o PayPal, all'indirizzo http://www.noveonlus.org/sostieni-nove-onlus/ Oppure tramite bonifico bancario al conto corrente di Nove Onlus IBAN: IT94K0335901600100000069519 BIC/SWIFT: BCITITMX Specificando nella causale: Sostegno al progetto Navetta Rosa e scuola guida a Kabul.