Visualizzazione post con etichetta Attualità. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Attualità. Mostra tutti i post

venerdì 21 febbraio 2020

Cina: in calo i casi di coronavirus

In Cina, la Commissione sanitaria nazionale (Nhc) ha reso noto che, in questi giorni, sono stati rilevati 114 nuovi decessi da coronavirus e 394 contagi aggiuntivi, facendo salire il totale, rispettivamente a 2.118 e 74.576. 
I casi di coronavirus sono in calo dai 1.749 di martedì, fino ai minimi da un mese circa. Hubei ha segnalato 349 altri contagi dopo la rimozione di 279 casi risultati negativi ai test dell'acido nucleico.

giovedì 20 febbraio 2020

Cina: il coronavirus riduce l'inquinamento

Foto Ansa
Il coronavirus, che ha paralizzato l'attività economica in Cina, potrebbe ridurre le emissioni CO2 del paese di almeno un quarto, stando ad uno studio appena pubblicato, che sottolinea anche però la possibilità di un impatto soltanto temporaneo. 
Inoltre, in seguito alle misure drastiche adottate per il contenimento del virus, con obblighi di isolamento e limiti alla circolazione, molte fabbriche restano chiuse o funzionano a ritmo rallentato. Come conseguenza il consumo energetico e le emissioni di gas serra si sono ridotte di 10 milioni di tonnellate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo uno studio diffuso dal sito specializzato Carbon Brief. 

mercoledì 19 febbraio 2020

Cina: morto il direttore del Wuchang Hospital di Wuhan a causa del coronavirus

Foto Ansa
In Cina, la Commissione sanitaria municipale di Wuhan ha confermato la morte di Liu Zhiming, direttore del Wuchang Hospital di Wuhan, a 51 anni nella giornata di martedì 18 febbraio 2020. 
Stando ad una notizia della tv statale Cctv, si dice che il personale medico inviato dal Beijing Xiehe Hospital aveva riferito che Liu era deceduto per il coronavirus alle 10:30 locali (3:30 in Italia) dopo il fallimento di tutti i tentativi per salvargli la vita. La Commissione, in seguito, ha fissato l'ora del decesso alle 10:54.

martedì 18 febbraio 2020

Tokyo: annullata la maratona per amatori a causa del coronavirus

Foto Ansa
Una brutta notizia per Tokyo: la maratona per amatori, prevista per il primo marzo, è stata annullata a causa del coronavirus. 
"Siamo giunti alla conclusione che sfortunatamente è difficile organizzare l'evento dopo che diversi casi sono stati confermati a Tokyo" ha dichiarato in un comunicato la Tokyo Marathon Foundation. 

lunedì 17 febbraio 2020

Cina. Wang Yi: "La malattia del coronavirus è curabile"

Foto Ansa
"Il tasso di mortalità del Coronavirus è del 2,29% in Cina e dello 0,55% fuori. Questo dimostra che la malattia è curabile" ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

"Le possibilità di crescita non sono compromesse: la Cina uscirà da questa epidemia più forte di prima e diventerà un'economia più forte e sostenibile. Le accuse alla Cina sono bugie: negli Usa non si accetta il successo di un paese socialista, ma questo è ingiusto. I cinesi hanno il diritto di avere una vita migliore. La Cina va nella direzione di una modernizzazione. E noi non ci lasceremo fermare da nessuna potenza del mondo. Noi innoveremo il Paese".

venerdì 14 febbraio 2020

Cina. Xi Jinping: "Sono contento per l'evoluzione positiva nella lotta all'epidemia di coronavirus"

Foto Ansa
"Sono contento per l'evoluzione positiva nella lotta all'epidemia di coronavirus col duro lavoro concertato messo in campo, mentre le iniziative di prevenzione e di controllo hanno generato rilevanti risultati" ha dichiarato il presidente Xi Jinping nella riunione del Comitato permanente del Politburo "Si tratta di risultati che sono i progressi fatti con fatica da tutte le parti".

lunedì 10 febbraio 2020

Hong Kong: nuove regole per contenere l'epidemia di coronavirus

Foto Ansa
La città di Hong Kong si è data nuove regole per contenere l'epidemia di coronavirus e ha imposto 14 giorni di quarantena per chiunque entri nel territorio semiautonomo dalla Cina continentale, con rischio di finire in carcere per chi la violi. I visitatori potranno isolarsi in albergo o in centri gestiti dal governo, i residenti nelle loro case. Chi viene sorpreso in pubblico durante la quarantena rischia una multa e una condanna detentiva fino a 6 mesi.
Chiunque arrivi dalla Cina o da qualsiasi altra parte dopo aver visitato la Cina negli ultimi 14 giorni, è soggetto alla normativa sulla quarantena. I viaggiatori privi di un visto di ingresso minore di 14 giorni saranno respinti alla frontiera.

sabato 8 febbraio 2020

Ghebreyesus: "In tutto il mondo si stanno esaurendo gli strumenti di protezione dall'epidemia di coronavirus"

"In tutto il mondo si stanno esaurendo le mascherine e gli altri strumenti di protezione dall'epidemia di coronavirus" ha dichiarato da Ginevra il  direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus "Il mondo deve fare fronte ad una carenza cronica di equipaggiamento per la protezione personale".

venerdì 7 febbraio 2020

Coronavirus: l'11 e 12 febbraio a Ginevra vertice degli esperti mondiali

Foto Ansa
Novità per quel che riguarda il coronavirus: l'Oms, l'organizzazione mondiale della sanità, terrà un vertice martedì e mercoledì prossimi a Ginevra per un confronto degli esperti mondiali. A riportare la notizia il sito della tedesca Deutsche Welle. L'incontro sarà l'occasione per fare il punto e scambiarsi informazioni sulla situazione e le ricerche per un possibile vaccino e le terapie. 
"L'11 e 12 febbraio l'organismo Onu ospiterà un forum allargato ai ricercatori di tutto il mondo, inclusi i cinesi, per stabilire un coordinamento del loro lavoro, alla ricerca di terapie e vaccini contro il coronavirus" ha dichiarato il direttore generale dell'Oms "Per trovare un vaccino e sviluppare terapie contro il coronavirus servirà del tempo. Invito tutti ad essere guidati dai fatti, non dai rumors".

giovedì 6 febbraio 2020

Russia: entro la fine del 2021 saranno forniti all'India i missili S-400

Foto Ansa
Novità in Russia: lo stato comincerà a fornire all'India i sistemi missilistici di difesa aerea S-400 entro la fine del 2021. 
A dichiararlo è stato il vice direttore del Servizio federale russo per la cooperazione tecnico-militare, Vladimir Drozhzhov, ripreso dall'agenzia Interfax. Il contratto tra Russia e India da circa 5 miliardi di dollari è stato concordato nel 2018. 

mercoledì 5 febbraio 2020

Cina. Hua Chunying: "Speriamo che l'Italia faccia una valutazione obiettiva dell'epidemia"

Foto Ansa
"Abbiamo notato la risposta dell'Italia a questo focolaio. Speriamo che la parte italiana faccia una valutazione obiettiva, giusta, calma e razionale dell'epidemia, e comprenda e sostenga gli sforzi del governo cinese per contenerla e controllarla" ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying in merito all'emergenza del coronavirus "Le misure pertinenti da adottare dovrebbero essere in linea con le raccomandazioni dell'Oms, non superare livelli ragionevoli, evitando di incidere sui normali scambi di personale".

martedì 4 febbraio 2020

Hua Chunying: "La Cina necessita urgentemente di materiale protettivo contro il coronavirus"

Foto Ansa
"La Cina necessita urgentemente di materiale protettivo e di equipaggiamenti medici con l'epidemia del nuovo coronavirus di Wuhan che continua a tenere un passo sostenuto, visto che i 361 morti attuali hanno superato i 349 della Sars del 2003, mentre i contagiati sono più di 17.000" ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, in un briefing online con i media "Quello di cui la Cina necessita urgentemente allo stato sono le maschere mediche, le tute protettive e gli occhiali protettivi".

lunedì 3 febbraio 2020

Cina: forte calo dei viaggi in treno a causa del coronavirus

Foto Ansa
Si parla ancora del coronavirus e, le autorità ferroviarie cinesi, stimano un totale di 2,6 milioni di viaggi in treno, in calo del 78,5% su base annua.
Nel mezzo dell'epidemia del nuovo coronavirus, i rientri dopo il Capodanno lunare proseguono a passo rallentato a causa dell' estensione della festività decisa a vario titolo da governo centrale e province negli sforzi per frenare il contagio.

venerdì 10 gennaio 2020

Usa: dal 13 al 15 gennaio in visita il vicepremier cinese Liu He

Foto Ansa
Negli Stati Uniti il vicepremier cinese Liu He sarà a capo della delegazione in visita dal 13 al 15 gennaio prossimi per firmare la 'fase uno' dell'accordo commerciale.
Ad ufficializzare la notizia il portavoce del ministero del Commercio cinese, Gao Feng.

martedì 7 gennaio 2020

Terremoto 6,2 in Indonesia

GIACARTA - Trema la terra in Indonesia. Un sisma ha colpito il nord-ovest dell'Indonesia, ma non è stato emesso alcun avviso di tsunami e non sono stati segnalati al momento vittime o danni o lesioni. Il terremoto, magnitudo 6,2, ha colpito a una profondità di 20 chilometri poco al largo della costa dell'isola di Simeulue, a ovest di Sumatra. Lo riferisce l'Osservatorio geologico statunitense (Usgs). La popolazione è corsa sulle spiagge in preda al panico.

lunedì 16 dicembre 2019

Corea del Nord. Biegun: "Gli Usa non accetteranno l'ultimatum indicato da Pyongyang per sbloccare lo stallo sulla denuclearizzazione"

"Gli Stati Uniti non accetteranno la scadenza negoziale di fine anno indicata da Pyongyang per sbloccare lo stallo sulla denuclearizzazione della penisola e sollecitano il Nord a ritornare ai colloqui" ha dichiarato Stephen Biegun, inviato speciale Usa sul dossier nordcoreano, durante la sua visita a Seul "Le recenti posizioni del Nord sono ostili, negative e inutili. Su questo punto, lasciatemi essere assolutamente chiaro: gli Usa non hanno una scadenza. E' tempo, invece, di portare a termine il nostro lavoro. Siamo pienamente consapevoli del forte potenziale della Corea del Nord nel fare una provocazione primaria nei giorni davanti a noi. A dir poco, un'azione da tale genere sarebbe la più dannosa per raggiungere una pace duratura sulla penisola coreana. Lasciatemi parlare direttamente alle nostri controparti nordcoreane: è tempo per noi di fare il nostro lavoro. Facciamo in modo che succeda. Siamo qui. E voi sapere come raggiungerci. Le ultime azioni del Nord non riflettono lo spirito e i contenuti dei colloqui tra i due Paesi e i loro leader. Gli Usa hanno offerto molti modi creativi per procedere verso accordi equilibrati che soddisfino entrambe le parti". 

venerdì 13 dicembre 2019

Di Maio: "Le imprese italiane vedono l'Asia come la regione principale per le prospettive di investimento"

Foto Ansa
"Le imprese italiane vedono l'Asia centrale come la regione principale per le prospettive di investimento del prossimo biennio" ha dichiarato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio aprendo la conferenza internazionale Italia-Asia centrale alla Farnesina, organizzata insieme con l'Ispi, a cui partecipano i rappresentanti di Kazakhstan, Turkmenistan, Uzbekistan, Kirghizistan, Tajkistan, istituzioni finanziarie e imprese "I rapporti economici sono la spina dorsale dei nostri rapporti. L'interscambio con i paesi della regione nel 2018 è cresciuto del 25% e del 28% nei primi 9 mesi di quest'anno. Attraverso l'Asia Centrale passano e dovranno svilupparsi le principali infrastrutture per la comunicazione e gli scambi est-ovest e l'Italia è pronta a dare il contributo per favorire l'integrazione della regione con gli estremi della nuova Via della Seta".

sabato 23 novembre 2019

Hong Kong: protesta delle famiglie contro l'uso dei gas lacrimogeni da parte della polizia

Foto Ansa
Nella città di Hong Kong, decine di famiglie, anche con bambini piccoli, hanno dato vita a una marcia pacifica per protestare contro il modo in cui il governo dell'ex protettorato britannico ha gestito finora le manifestazioni pro-democrazia. Oggetto delle contestazioni, in particolare, è il lancio di gas lacrimogeni da parte della polizia: episodi avvenuti spesso in aree affollate e vicino alle scuole e con il timore che possano essere rilasciate sostanze chimiche tossiche tra cui la cancerogena diossina.

sabato 16 novembre 2019

India: ancora smog a New Delhi

(ANSA)
A New Delhi scuole ancora chiuse per l'emergenza smog: la capitale indiana risulta oggi la città più inquinata del mondo, con una media di AQI, l'air quality index' che misura le particelle velenose nell'atmosfera, pari a 560, secondo il monitoraggio del SAFAR, il sistema nazionale che controlla la qualità dell'aria e fornisce previsioni meteorologiche. Un avviso vocale nella app dello stesso Dipartimento ripete la frase "Attenzione: aria pericolosa per la salute; i bambini e le persone a rischio devono evitare ogni tipo di attività all'aria aperta". Intanto, l'amministrazione di New Delhi ha ordinato al governo centrale di preparare in tempi rapidi un progetto per installare le torri antismog che si usano in Cina.