Visualizzazione post con etichetta Arabia Saudita. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Arabia Saudita. Mostra tutti i post

domenica 13 dicembre 2015

Farnesina chiede rimpatrio di Girone


di Vito Ferri - È stata depositata al Tribunale Arbitrale costituito presso la Corte Permanente d'Arbitrato dell'Aia la richiesta per il ritorno in Italia del marò Girone, ancora trattenuto in India. A rendere nota la notizia è la Farnesina, la quale fa sapere di aver chiesto di "autorizzare il fuciliere Girone a tornare in Italia e a restarvi per tutta la durata della procedura arbitrale in corso fra le Parti".

Arabia Saudita: prime votazioni aperte alle donne


di Andrea Stano - L'Arabia Saudita è stata protagonista di un'importante svolta nel mondo dei diritti civili, con l'apertura all'elettorato femminile nel corso delle ultime votazioni. Si chiama Salma la prima donna ad essere stata votata e con il procedere degli scrutini il numero di vincitrici continua a crescere. Secondo quanto riferito da Ansa al momento sarebbero già 19 le donne elette, ma il loro numero non sembra arrestarsi.

venerdì 2 ottobre 2015

Cresce bilancio vittime La Mecca: 1000 morti


di Vito Ferri - Sale vertiginosamente il bilancio delle vittime provocate dalla terribile calca che ha mandato in tilt La Mecca lo scorso 24 settembre. Inizialmente le autorità saudite avevano indicato circa ottocento morti, ma ora il numero sale secondo i calcoli fatti da Associated Press. Le vittime sarebbero infatti 997.

mercoledì 30 settembre 2015

Falafel, ricetta per 4 persone


Ingredienti:


  • ceci, 500 g
  • burgul, 60 g
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • farina integrale, 60 g
  • semi di cumino, 1 cucchiaino
  • cumino in polvere, 2 cucchiaini
  • curry, 1 cucchiaino
  • dragoncello, 1 cucchiaino
  • coriandolo in grani, 1 cucchiaino
  • prezzemolo, 1 ciuffo
  • lievito istantaneo per torte salate, 1 cucchiaino
  • tahina, 1 cucchiaino
  • sale q. b.
  • pepe q. b.
  • olio di semi q. b.

Procedimento:

  1. Mettere in una ciotola i ceci cotti, la cipolla, gli spicchi d'aglio tagliati, il burgul, il cumino, il curry, il prezzemolo, il coriandolo, il dragoncello, il lievito, sale e pepe
  2. Amalgamare e lasciare a riposo per quasi un'ora
  3. Aggiungere farina e tahina all'impasto e amalgamare fino ad ottenere una morbida consistenza
  4. Creare delle palline e appiattirle con le mani
  5. Riscaldare l'olio e, quando pronto, friggere le falafel due minuti per lato
  6. Appoggiare le falafel in un piatto con carta forno, così da assorbire l'olio in eccesso

Servizio:

Si consiglia di accompagnare questo piatto con la salsa thaina.

sabato 23 maggio 2015

Arabia Saudita, in arrivo l'hotel più grande del mondo


di Andrea Zeni - Quelle che vedete sono le immagini dell'edificio che, a breve, sarà il più grande albergo del mondo. Il progetto conta 10mila camere da letto e 70 ristoranti. La struttura presenta 12 torri separate e ben 6 eliporti sul tetto. L'hotel sarà adornato da pavimenti dorati e sarà anche provvisto di un grande centro congressi.
                                       

Il nome del progetto è "Abraj Kudai", si estenderà su un'area di 1,4 milioni di metri quadrati e sarà costruita in Arabia Saudita. Ideatore di questo fantasmagorico albergo a cinque stelle è Dar Al Handasah, il quale avrebbe individuato il quartiere di Manafia - nella zona centrale di La Mecca - come luogo ideale per erigere questo strabiliante palazzo. Costo totale del progetto? 3,5 miliardi di dollari.

(foto: Ibipress)

mercoledì 24 dicembre 2014

Arabia Saudita: sì a spose bambine under 15



di Antonio Gianseni - Stop al piano del ministero della Giustizia di Riad per fissare un'età minima alle nozze. Il gran mufti Abdul Aziz al-Sheikh ha infatti dichiarato che è lecito sposare una bambina minore di quindici anni.

Il ministero ha, a tal proposito, redatto un dossier in cui pone l'accento sulle sofferenze psicologiche e sociali a cui le spose bambine sono sottoposte e invita i religiosi ad emettere una fatwa, tramite cui determinare un'età minima per le nozze.
Il ministero, inoltre, ha proposto numerosi provvedimenti. Tra questi anche l'obbligo di menzionare l'età dei coniugi nel contratto di matrimonio.

L'ultimo rapporto Unicef ha denunciato oltre 700 milioni di spose bambine nel mondo.

"Più di una su tre, ovvero circa 250 milioni, si è sposata prima dei 15 anni. Le ragazze che si sposano prima di compiere 18 anni hanno meno probabilità di frequentare la scuola e più probabilità di subire violenza domestiche. Le adolescenti - scrive l'Unicef - hanno più probabilità di morire a causa di complicazioni durante la gravidanza e il parto rispetto alle donne tra i 20 e i 30 anni".