giovedì 31 marzo 2016

Giappone: 15enne rapita e segregata per 2 anni


di PIERPAOLO DE NATALE - Rapita e segregata per due anni: questo il riassunto di una vicenda accaduta a Tokyo. Protagonista è una 15enne giapponese, scomparsa dopo essere uscita di casa a Saitama. Da quel periodo se ne persero le tracce, finchè pochi giorni fa - sfruttando l'assenza del suo aguzzino, allontanatosi per fare spese - l'adolescente si è liberata e ha lanciato l'allarme. Dopo aver contattato i famigliari da un telefono pubblico ed essere stata ascoltata dagli agenti, sono scattate le ricerche. Le forze dell'ordine nipponiche hanno rintracciato il rapitore, il quale - nei pressi di una foresta vicino Tokyo - stava tentando la fuga.

0 commenti:

Posta un commento